Intervista a Mister Andrea Cappioli


Dopo qualche giorno di allenamento abbiamo fatto il punto della situazione con mister Andrea Cappioli, nuovo tecnico della prima squadra. Una valutazione molto positiva la sua del rapporto e del lavoro con i ragazzi che, a suo dire, hanno tutte le caratteristiche giuste per disputare una stagione importante. Soddisfatto della rosa a disposizione? “ Si assolutamente! Sono tutti ragazzi sul piano umano bravissimi e anche calciatori di buona qualità. Si tratta di una rosa che va gestita visto che è composta da 25 elementi in quanto è stato deciso di dare continuità alla precedente stagione con il gruppo che è rimasto e nello stesso tempo cercare di avere 20 giocatori disponibili per le partite senza andare ad intaccare la juniores che deve essere concentrata sui propri obbiettivi stagionali”. Come sono andate le cose dopo questa prima fase di lavoro? “Bene perché c’è voglia e grande passione. Non abbiamo neppure risentito delle limitazioni dovute al protocollo Covid e tutto sta filando per il meglio al punto che registriamo una presenza costante di 20-21 giocatori a seduta anche perchè i restanti 4 devono fare la visita e quindi non possono ancora partecipare alle sedute”. La squadra si è adattata alle tue metodologie di lavoro? “Mi pare che i ragazzi seguono con molta attenzione e quando c’è qualche cosa non chiara domandano quello che non hanno capito. Un bel modo di interagire che testimonia una profonda collaborazione tra di noi, fattore determinante per riuscire a raggiungere certe prestazioni”. Dal tuo punto di vista ci sono premesse per un campionato di vertice? “In realtà confesso di non conoscere la categoria e quindi si fanno male delle valutazioni. Aspettando anche i 4 giocatori che ancora non ho avuto a disposizione, credo che la s1quadra possa salire ulteriormente di qualità ed essere quindi composta da giocatori che possono puntare a un ottimo campionato”. Domani primo test alle 15,30 a Fratticiola. Avrai tutti a disposizione? “La premessa è che la Fratticciola è una squadra di seconda categoria che punta ad un campionato di vertice. Un test impegnativo ma che ci consentirà di fare alcune verifiche sulla nostra condizione e su come migliorare. Domanni andremo in 18 ovvero tutti quelli che possono essere schierati in questo momento”. Quale sarà la programmazione della prossima settimana? “Proseguiremo tutti i giorni ad allenarci e sabato faremo una partita tra di noi sul nostro campo. Un test che sarà agguerrito visto l’agonismo imperante nella rosa ma nello stesso tempo senza particolari difficoltà”. 

Acd Tuscar

Nessun commento

Powered by Blogger.