Header Ads

Ancora decisivo Sacconi in zona Terranuova

SOCI CASENTINO 1930 – TERRANUOVA TRAIANA 1-1
SOCI CASENTINO: Ghirelli, Valentini, Paggetti (79′ Feni), Acciai, Fantoni, Bronchi, Andrea Rubechini (66′ Vicidomini), Mercati, Pavani, Ceramelli (34′ Bennati), Stefano Rubechini. A disposizione: Conti, Torricelli, Leonessi, Maggi. Allenatore: Luca Certini (al posto dello squalificato Nicola Occhiolini).
TERRANUOVA TRAIANA: Poponcini, Bencivenni (46′ Falchi), Meazzini, Massai (76′ Rovai), Mattesini, Tomberli, Lazzerini, Marzi, Francini (46′ Dati), Corsi, Sacconi. A disposizione: Alterini, Gualdani, Nuzzi, Bartolucci, Damato, Nofri. Allenatore: Marco Becattini.
ARBITRO: Tommaso Majrani di Firenze. ASSISTENTI: Marco Abatantuono e Yossin Francesco Pacheco di Firenze.
RETI: 46’pt Pavani, 92′ rig. Sacconi.
NOTE : ammoniti Ghirelli, Fantoni, S. Rubechini, Bennati, Mattesini. Angoli 4-2. Recupero 2’pt + 6′ st.
Per la settima volta in questa stagione il Terranuova Traiana trova la via del gol dopo il 90o minuto. Ancora una volta ci pensa bomber Alessio Sacconi, all’undicesimo centro stagionale in campionato, il quinto consecutivo, per 5 volte decisivo. Quarto risultato utile di fila per il team di mister Marco Becattini che impatta 1-1 in quel Soci, confermandosi per la quarta domenica primo della classe e allungando a +5 sulle immediate inseguitrici. A 360 minuti dal termine della stagione a Bencivenni e compagni bastano 8 punti in 4 partite per salire al piano di sopra. Giornata calda e pubblico delle grandi occasioni all’Elvis Zoccola. La cronaca. Soci vivace con Pavani che al 6′ ci prova dalla distanza, senza problemi centralmente Poponcini abbranca in presa. Al 9′ Fantoni stende Sacconi lanciato a rete: per Majrani è solo ammonizione. Dai 20 metri punizione da sinistra di Corsi alta sulla traversa. Al 15′ ancora Corsi dalla distanza, di poco alla destra di Ghirelli. Al 23′ Pavani di testa su punizione da sinistra di Stefano Rubechini, palla alta sopra la trasversale. Al 46′ si sblocca la contesa. Corner da sinistra di Stefano Rubechini, ribatte come può la retroguardia valdarnese, sfera che arriva morbida sul limite, Pavani ha il tempo di mirare, puntare e sparare al volo, con una mezza girata che trova l’angolino, imparabile alla sinistra di Poponcini. La ripresa è un monologo del Terranuova Traiana, avanti lancia in resta alla ricerca del pareggio. Al 5′ Sacconi tocca corto da sinistra per Massai, collo destro in diagonale di poco sul fondo. Al 19′ ci prova dalla distanza Dati, in campo in avvio di secondo tempo, Ghirelli devia in angolo. Al 25′ punizione di Corsi dal limite che si infrange sulla barriera. Al 27′ ancora Corsi dalla distanza che vede Ghirelli fuori dai pali, palla di poco sopra la traversa. Al 32′ Terranuova Traiana vicino al pareggio. Sugli sviluppi di un calcio di punizione, palla vagante che finisce sul limitare dell’area piccola a Rovai, conclusione a botta sicura, Fantoni sulla linea di porta, a Ghirelli battuto, devia la sfera sulla traversa, Pavani poi spazza inesorabilmente, evitando il gol del pareggio biancorosso. Ancora Rovai poco dopo manda fuori di poco da posizione defilata. Al 42′ punizione di Stefano Rubechini a spiovere dalla trequarti, Bennati di testa colpisce la parte alta della traversa. Al secondo dei 6 minuti di recupero arriva il meritato pareggio dei terranuovesi. Rubechini perde palla in avanti, Terranuova Traiana che riparte a folle velocità, la profondità è per Mattesini riversatosi in proiezione offensiva; il numero 5 ospite entra in area, anticipa l’uscita di Ghirelli, tocca la sfera, ma viene atterrato platealmente. Rigore sacrosanto. Dagli 11 metri Sacconi trasforma il penalty calciando forte e centrale, con Ghirelli proteso sulla propria sinistra. Prima dell’epilogo Dati si presenta solo in area a tu per tu con Ghirelli ma perde l’attimo propizio per battere a rete. Finisce con il tripudio del club del presidente Mauro Vannelli in festa con i tifosi biancorossi accorsi in massa in terra casentinese. Domenica prossima quarto scontro diretto consecutivo per il Terranuova Traiana che al Matteini riceverà l’Asta. Poi prima della sosta, il campionato osserverà due settimane di riposo in occasione della domenica delle Palme e della Santa Pasqua, trasferta a Dicomano contro l’Alleanza Giovanile.

Francesco Pianigiani

Nessun commento

Powered by Blogger.