Header Ads

Pareggio a Taverne d’Arbia

Risultati forniti da Almanacco del calcio toscano
ARNO CGN. LATERINA BIBBIENA 1-1
AUDAX RUFINA CORTONA CAMUCIA C. 0-1
CHIANTIGIANA FIRENZE OVEST 2-1
M.M. SUBBIANO ALL. GV. DICOMANO 0-1
N.S.P. CHIUSI MAZZOLA VALDARBIA 2-1
PONTASSIEVE MONTALCINO 1-1
SOCI CASENTINO TERRAN. TRAIANA 1-1
SPORT CLUB ASTA CASTELNUOVESE 1-1

Sport Club ASTA Anselmi, Balestra, Scelzo, Campisi, Pasquinuzzi, Simone, Bruni (20° st Lorenzini), Mazza L., Hodza (25° st Monterosso), De Patre, Abbate A disposizione: Tafarella, Selimi, Lubelczyk, Bernardoni, Cerretani, Cenni, Fabiani Allenatore: Stefano Bartoli
Castelnuovese Sorelli, Oscari, Baldi M., Leggiero (23° st Baldi G.), Massi, Mugnai, Benucci, Corsi, Angelotti, Iacuzio (37° st Chisci), Mecocci (25° st Sangalli) A disposizione: Giachi, Simoni, Mesina, Agnoletti, Rigacci, Sosa Ramirez Allenatore: Gabriele Bencivenni
Arbitro: Marco Tomaiuolo della sezione di Pontedera Assistenti: Annalisa Cauteruccio e Izore Ologhola entrambi della sezione di Firenze
Marcatori: 36° pt Leggiero (C), 13° st Simone (SCA)
Ammonito: Baldi M. (C)
La Castelnuovese di Gabriele Bencivenni esce dal comunale di Taverne D’Arbia con un pareggio e con un po’ di amaro in bocca per non essere riuscita a portare a casa i 3 punti. Giornata molto calda. Si gioca su un campo di dimensioni ridotte e su un fondo irregolare. In queste condizioni la Castelnuovese trova difficoltà a manovrare. Locali che ricorrono spesso a lanci lunghi in avanti cercando di sfruttare al meglio la fisicità dei propri giocatori. La prima occasione degna di nota è della Castelnuovese con Iacuzio che conclude con una bella girata al volo anche se non fortissima. Per lo Sport Club ASTA da segnalare un tiro da fuori di De Patre ben parato da Sorelli. Al 36° la Castelnuovese passa in vantaggio. Punizione dalla tre quarti, perfetto inserimento di Leggiero sul primo palo, colpo di testa che scavalca l’estremo difensore senese. La prima frazione di gioco si chiude con gli ospiti meritatamente in vantaggio. La squadra senese si rende pericolosa sulle palle inattive e al 13° del secondo tempo arriva il pareggio su azione d’angolo: Simone salta più in alto di tutti, colpisce di testa, la palla sbatte sotto la traversa e si infila in rete. La Castelnuovese potrebbe tornare in vantaggio con una bella azione sulla sinistra in velocità di Iacuzio che mette in mezzo per Gabriele Baldi che però fallisce il tiro da posizione molto favorevole. Pochi secondi prima del fischio finale lo Sport Club ASTA si rende pericoloso con una punizione di De Patre che va a scheggiare la parte superiore della traversa dopo una deviazione della barriera. A fine gara il tecnico amaranto Gabriele Bencivenni si rammarica per il risultato: “Peccato. Prima della partita avrei firmato per un pari anche per le assenze che avevamo. Adesso però penso che abbiamo perso due punti. Siamo stati bene in campo anche se non era facile giocare su questo terreno sul quale l’ASTA sa far valere la propria fisicità. Abbiamo comunque giocato una partita tosta, di carattere, con un buon ordine tattico. I risultati di oggi? Direi che la quota salvezza è destinata ad alzarsi in maniera significativa anche perché non ci sono scontri diretti da qui alla fine tra le squadre che cercheranno di evitare i Play-Out. Adesso bisogna cominciare a pensare alla partita di domenica prossima contro la Chiantigiana. Tutti dobbiamo dare il massimo: giocatori, allenatore, staff, società e pubblico perché quella di domenica è una partita da vincere assolutamente, i 3 punti sono obbligatori.”

Nessun commento

Powered by Blogger.