Header Ads

Calendari gare, festività, zone colorate, annullamenti... Dove si va?


La tecnologia sta appiattendo il mondo. Scoperte più o meno efficaci ,che spopolano nel mondo, stanno portando i nostri costumi al di là dei nostri sogni. Troppo bello era alzarsi, lavorare, fare movimento e divertirsi. Una routine del mondo occidentale vietata al 3° mondo e poi distrutta x tutti. Il covid 19 un intruglio a cui nessuno aveva pensato. Già perché stiamo al 19 e non al numero 1. Tanti altri ne verranno. Speriamo il meno possibili. Intanto un bel colpo ai decantati VISONI (dopo il trattamento), un altro colpetto ai 2 poli, siano essi al Sud o al NORD del mondo, lo sta portando l'innalzamento totale della temperatura. Tecnologie dei nostri equipaggiamenti siano di cucina, x il tempo libero, o x lo svago più variegato, che sprigionano di tutto e di più. Ovvero non si sa dove arriveremo. Gli stessi decantati Vaccini porteranno come tutti i medicinali a nuove malattie e nuovi malati. Sembra quasi una rincorsa alle toppe, più o meno, efficaci. Vi ricordate durante il lock down piante mai viste, animali in città e cose d'altri tempi. Ma passiamo ai giorni nostri ed al nostro sport preferito l'atletica Leggera (o podismo x altri). Gare che si annullano x pericolo di infezione al virus (ma non si diceva che all'aperto è meglio?), sia che le organizzi a cronometro o che le organizzi con pochi atleti. Il futuro? Nessuno lo sa ma, intanto, tutti gli Enti di promozione sportiva e le Federazioni fanno calendari con sedi e tanto di orario gara. Poi leggi che sei in zona Rossa e non puoi andare neanche a Civitella. Succede anche ai nostri atleti, quasi tutti mezzofondisti, che si allenano a casa o assistono a lezioni on line. I più fortunati anche il "Tappeto Rullante". I nazionali della corsa costretti, x prepararsi al meglio (in vista di Tokio 2020/21), ad allenarsi all'estero. Col COVID in Kenia (inaccessibile) corrono in isole vulcaniche aperte a pochi. L'impossibilità agli spostamenti x eventuali gare approvate. Ultima gara annullata, dal calendario nazionale, Maratonina città di Arezzo. In compenso abbondano le gare "virtuali" o le gare fatte conta passi. Quando avremo una attività decente? Nessuno lo sa. Si sa se domani piove, ma non si sa se arriva l'uragano. Intanto , fra le altre cose, tempo di bilanci ed elezioni. A Gennaio elezioni delle federazioni con Presidenti in lizza sia regionali che nazionali. Le società sportive (compresa la nostra) a fare un'assemblea x individuare 3, fra dirigenti, atleti e tecnici, da inviare a Roma x le elezioni nazionali. Per ora sono state fissate alla Fiera di Roma (sulla Roma Fiumicino) x fine gennaio. Con i trasporti come la mettiamo? Tutte le federazioni lamentano un calo di iscritti e tesserati. Già, ma senza gare e con le spese che ci sono, tante abbandonano. Nessuno sport fa eccezione.

Atletica Sestini

Nessun commento

Powered by Blogger.