Header Ads

Impresa sfiorata. Col Modena Cavezzo finisce in parita' (3-3)


Forse l'aria di casa, forse il niente da perdere ma ancora una volta la Futsal Sangiovannese, dopo l'Olimpia Regium, rischia di fare lo scherzetto ad un'altra candidata alla vittoria finale. Infatti il pareggio contro il Modena Cavezzo è un mix di soddisfazione e rammarico per la grande prestazione messa in campo ma anche per le molte palle gol sprecate (anche per merito del numero uno ospite) che, se concretizzate, avrebbero dato tre punti meritati alla truppa di mister Bearzi. Nonostante la mini rivoluzione di inizio dicembre dovuta alle inaspetatte partenze di Kaio e Jimenez, gli azzurri si presentano al Tensostatico con i nuovi arrivi Liburdi e Festa (che però non entrerà nel corso della gara) e con lo spagnolo Ortiz che aveva già esordito a Grosseto. E' proprio l'iberico che pareggia con una grande azione personale l'iniziale vantaggio dell'argentino Pires (1-1). Nella prima parte di frazione gli ospiti si fanno apprezzare per la qualità del gioco e tornano nuovamente in vantaggio con Canale su schema da calcio d'angolo (1-2) ma D'Alterio prima e Liburdi proprio allo scadere con una magia di tacco mandano i locali negli spogliatoi con il minimo scarto di vantaggio. La ripresa si apre con il pareggio ospite ancora a firma di Pires ed ancora sugli sviluppi di un calcio d'angolo (3-3) ma da qui in avanti gli azzurri prendono in mano le redini dell'incontro nel quale diventa assoluto protagonista il giovane portiere Coppola che in almeno tre occasioni (due su Ortiz ed una su Liburdi) compie degli autentici miracoli. Altre occasioni vengono fallite dallo stesso Liburdi e da Senesi mentre lo scatenato Ortiz colpisce anche un palo. Dalle parti di Ortolani giusto l'ordinaria amministrazione. Arriva così il triplice fischio che regala un punto importante contro un'altra grande del torneo che torna a far muovere la classifica dopo le sconfitte contro Pro Patria e Grosseto. Particolare nota di merito la vogliamo dare a Tommaso Senesi, classe 2001, che buttato nella mischia ha disputato un match di assoluto valore al cospetto di giocatori che fino a l'anno scorso giocavano in categorie superiori. Sabato prossimo la Sangio sarà nuovamente impegnata tra le mura amiche contro l'Athletic Calcio a 5 di Chiavari.

Futsal Sangiovannese

Nessun commento

Powered by Blogger.