Header Ads

Salto in alto, Federico Rubechini sigla il nuovo record provinciale

Federico Rubechini dell’Alga Atletica Arezzo vola sempre più in alto. Il giovane atleta aretino, nato nel 2004, ha gareggiato nel salto in alto al Meeting Indoor Nazionale di Modena e ha centrato il primo posto con una prestazione di 2.07 metri che lo conferma tra le maggiori promesse tricolori che potranno essere convocate per i prossimi Campionati Europei della categoria Allievi. Questo piazzamento migliora di ulteriori tre centimetri il record personale di Rubechini registrato appena sette giorni prima a Firenze e di quindici centimetri il suo miglior risultato del 2020, e soprattutto configura il nuovo record provinciale Assoluto che era detenuto da oltre trent’anni dal suo allenatore Marcello Sadocchi. «Questo miglioramento - commenta lo stesso Sadocchi, - è frutto di un processo di maturazione fisico, mentale e caratteriale che ha permesso a Rubechini di imporsi tra i più promettenti saltatori italiani. Nonostante la giovane età, ha già siglato il record provinciale Assoluto e ha dimostrato l’esperienza, la concentrazione e la determinazione necessari per raggiungere grandi risultati». L’Alga Atletica Arezzo era presente alla gara di Modena anche con Anna Visibelli del 1993 che, nel salto in lungo, ha chiuso con un buon secondo posto con 5.75 metri. In contemporanea, un gruppo di atleti aretini ha gareggiato in una manifestazione indoor di Firenze da cui sono arrivati un oro e un argento: la vittoria è merito di Chiara Salvagnoni del 2000 che si è imposta nel lancio del peso con 11.61 metri, mentre Walter Ratano del 1996 si è piazzato secondo nei 60 piani con un buon risultato di 7.16 secondi. Nel capoluogo toscano sono scesi in pista anche gli Allievi Giada Cicerone e Riccardo Cincinelli del 2005 che hanno archiviato i 60 piani con i tempi, rispettivamente, di 8.15 e di 7.62 secondi. Il fine settimana è stato ulteriormente arricchito dalla trasferta al Meeting Nazionale Indoor di Ancona dove Lapo Madiai del 2005 ha debuttato nei 400 piani della categoria Allievi con un buon tempo di 53.13 secondi. Questo positivo avvio di stagione testimonia la bontà del percorso di preparazione portato avanti negli ultimi mesi nonostante le limitazioni e le incertezze dovute dalla situazione di emergenza sanitaria. L’Alga Atletica Arezzo, infatti, ha proseguito senza sosta gli allenamenti con i più grandi degli agonisti in vista delle diverse competizioni del 2021, ma ha rivolto un’attenzione particolare anche verso il proseguo dell’attività per i più piccoli dei Pulcini nati nel biennio 2016-2017 e degli Esordienti nati tra il 2010 e il 2015. «Le iscrizioni per i corsi di atletica - ricorda la dirigente Gloria Sadocchi, - sono sempre aperte, permettendo di vivere una settimana gratuita di prova per tutti i bambini e i ragazzi che vorranno divertirsi con questa disciplina. I nostri allenamenti si svolgono all’aperto, in piccoli gruppi e con un lavoro individuale nel rispetto delle distanze interpersonali, tutti requisiti per cui è possibile portare avanti l’attività in sicurezza anche nell’attuale momento storico». 

Uffici Stampa EGV

Nessun commento

Powered by Blogger.