Header Ads

Un bronzo tricolore nel lancio del peso per Chiara Salvagnoni


Una medaglia tricolore per Chiara Salvagnoni. L’aretina, nata nel 2000, ha gareggiato ai Campionati Italiani Promesse Indoor di Ancona ed ha archiviato la manifestazione con una medaglia di bronzo nel lancio del peso, dando seguito al terzo posto già conquistato nel 2020 e confermandosi così tra le migliori atlete della disciplina. I 12.24 metri ottenuti al terzo lancio hanno permesso di blindare il podio e di arricchire un palmares che vanta anche due titoli italiani vinti nel 2017 e nel 2019 nelle categorie Allievi e Juniores, oltre ad una convocazione in nazionale. Questo bronzo ha un valore particolare per Salvagnoni che è tornata a gareggiare dopo un’operazione e un lungo periodo di stop a causa di un infortunio che ha fatto anche temere un’interruzione della carriera sportiva. L’atleta, tesserata per l’Atletica Firenze Marathon ma cresciuta e allenata dall’Alga Atletica Arezzo, ha ripreso la preparazione solo a fine 2020 e ha curato la partecipazione ai Campionati Italiani insieme al suo allenatore Fabio Forzoni, riuscendo con carattere e determinazione a ritrovare rapidamente la condizione e a rientrare così tra le migliori. «La medaglia di bronzo - commenta Forzoni, - rappresenta un risultato incredibile, con un valore superiore agli stessi titoli italiani degli scorsi anni. Fino a dicembre, infatti, non sapevamo nemmeno se Salvagnoni sarebbe mai potuta tornare a gareggiare, invece ha dimostrato il proprio carattere e il proprio talento con una prestazione che rappresenta un forte motivo di speranza in vista del futuro». Un’altra bella prestazione ai Campionati Italiani Promesse Indoor è stata raggiunta da Costanza Vecchi che, allenata da Paolo Tenti dell’Alga Atletica Arezzo, si è messa alla prova nel salto triplo ed ha meritato l’accesso alla finalissima tra le migliori della specialità. Un bel salto di 11.81 metri ha permesso alla ragazza del 2000 di chiudere all’ottavo posto nazionale. Una squadra di velocisti della categoria Allievi, nel frattempo, ha gareggiato a Firenze nella Manifestazione Indoor Corse valida per l’assegnazione del Titolo Toscano, con l’Alga Atletica Arezzo che è riuscita ad aggiudicarsi due nuove medaglie nei 60 piani. Riccardo Cincinelli ha vinto l’argento con il suo record personale di 7.39 secondi e Giada Cicerone ha conquistato il bronzo con 8.03 secondi, ma positiva è stata anche la prova di Lapo Madiai che è arrivato undicesimo con 7.76 secondi: questi tre atleti sono nati nel 2005 e sono all’esordio nella categoria Allievi, dunque sono riusciti a ben figurare anche contro avversari più grandi di un anno. «L’argento e il bronzo ottenuti a livello regionale - commenta Gloria Sadocchi, allenatrice dei velocisti dell’Alga Atletica Arezzo, - rappresentano due ottimi risultati perché sono arrivati con ragazzi al primo anno negli Allievi e al debutto nei campionati toscani, confermando la qualità del vivaio della nostra società che si dimostra capace di far crescere tante giovani promesse».

Uffici Stampa EGV

Nessun commento

Powered by Blogger.