Header Ads

Grande Spettacolo alla Festa del Cross , l’azzurro Chiappinelli incanta tutti


Sotto un attento e rigido sistema dei protocolli di sicurezza, si sono disputati ieri ad Arezzo presso il Parco Pertini i Campionati di Società ed Individuali di corsa Campestre. Entrate controllate mediante i Termoscanner della PM Allarmi coadiuvati dalla presenza della protezione civile “La Racchetta “ il personale sanitario della Croce Bianca di Rigutino coadiuvati dal Dott.Valerio Vergni ed i numerosi volontari della U.P.Policiano hanno permesso con il contributo di SECO- ESTRA-MENCHETTI-AISA SPRECO ZERO –NOVART di realizzare un grande evento di Atletica Leggera. La presenza di atleti di spicco internazionale hanno aumentato il valore dell’evento. Cronaca della giornata: Alle ore 9,30 la 1^ partenza di km 5 con la categoria Allievi maschi e Juoneres Femminile , netta vittoria in campo maschile di Rajan Del Vecchio (Atl. Livorno) e Greta Settino (Toscana Atletica Empoli Nissan) nelle J/F Alle ore 10,50 la partenza della categoria Cadette con la vittoria di Sonia Tissi (Assi Giglio Rosso di Firenze) ed il terzo posto dell’aretina Veronica Brizzi (Atl. Avis Sansepolcro) Alle ore 12,10 è la volta della Gara dei Cadetti con la vittoria di Latena Cervone (Uisp Atl. Siena) ed il 12° posto di Jacopo Carta della Podistica il Campino di Cast. F.no Alle ore 13,30 una delle 2 gare più importanti con oltre 150 atleti al via , il Cross Femminile assoluto (km 8) Juniores Maschile (Km 8) e la gara Allieve km 4. Gara molto sostenuta fin dalle prime batture, in evidenza subito un gruppetto di giovani Junior Angeli,Casella,Tesi e Sodini insieme alle assolute femminili le 2 atlete del Burundi Nahimana e Niyomukunzi e l’azzurra Spighi che hanno condotto la gara fino all’ultimo giro , poi Angeli e Casella hanno allungato e nel finale Ilian Angeli (G.S. Orecchiella Garfagnana)vince su Augusto Casella (Atl. Livorno) e 3°Edoardo Tesi (Atl. Pistoia). Nella gara femminile la spunta in volata per 1” Cavaline Nahimana ( Libertas Livorno) su Francine Niyomukunzi (Atl. Castello Firenze) mentre al 3° posto molto bene la Ilaria Spighi (Atl. Sestese Femminile). Mentre nella gara Allieve la vittoria è andata a Sara Dati dell’Atl. Camaiore . Arriviamo alle ore 15 con l’ultima gara in programma e quella più attesa, i km 10 per gli assoluti Maschili con la presenza di grandi nomi del Mezzofondo Nazionale ed Internazionale . La partenza molto spettacolare con oltre 200 atleti al via che si insinuano come un serpentone nel percorso alberato del parco Pertini formando una immagine di colori molto suggestiva in cui si evidenziano subito i protagonisti, con l’azzurro Yohanes Chiappinelli (G.S. Carabinieri e nazionale di 3.000 siepi) a condurre la gara imprimendo un ritmo sotto 3’ a Km , tallonato da un gruppetto agguerritissimo come Siragi Rubayta, Kipruto Koech,Omar Bouamer, Gasmi Abderrazzak, Francesco Guerra, Paolo Turroni, più dietro l’altro keniano Kipngenitgh e l’ugandese Ghergut, si difende molto bene la compagine aretina con Graziani ,Tartaglini e Annetti nei primi 30. A metà gara l’azione martellante di Chiappinelli provoca ulteriore selezione e rimangono Rubayta e Koech mentre Bouamer e Gasmi perdono contatto. All’ultimo giro Yohanes Chiappinelli con un’azione perentoria stacca i più diretti avversari e va a vincere con oltre 20” di vantaggio su di un rientrante Bouamer che nell’ultimo giro riprende Koech e Rubayta rispettivamente 4° e 3° mentre al 5° posto il vincitore della 1^ prova di S.Mianiato, Gasmi. Molto bene la Polisportiva Policiano grazie alle ottime prestazioni di Emanuele Graziani 21° , Alessandro Tartaglini 25° e Alessandro Annetti 33° ma un grazie anche agli altri componenti la squadra Cardelli,Pastorini,Vannuccini ,Basile,Luccero e Nespoli. Al termine della gara premiazione dei protagonisti con il nuovo Presidente della Fidal Toscana Alessandro Alberti ed il nuovo Assessore allo sport del Comune di Arezzo Federico Scapecchi che hanno apprezzato entrambi l’operato della Polisportiva Policiano con l’intento di ripeterla il prossimo anno.

Fabio Sinatti

Nessun commento

Powered by Blogger.