Header Ads

Il Terranuova Traiana ferma la marcia della capolista


Terranuova Traiana-Poggibonsi 1-1
Il tabellino
TERRANUOVA TRAIANA: Burzagli, Tomberli, Noferi (dal 14’st Conteduca), Bega, Marzi (dal 34’st Adami), Neri, Zellini, Massai (dal 28’st Taflaj), Betti, Cioce (dal 14’st Mattesini), Sacconi (dal 14’st Vestri). Allenatore: Marco Becattini. A disposizione: Pellegrini, Artini, Sestini, Chioccioli.
POGGIBONSI: Pacini, Manfredi (dal 25’st Saventi), Doda (dal 35’st Banchelli), Galbiati, Borri (dal 15’ Odibe), De Vitis, Bellini, Biagi, Motti, Rosi (dal 17’st Camilli), Caggianese (dal 27’st Bianchi). Allenatore: Stefano Calderini. A disposizione: Petrucci, Zefi, Volentieri, Cioni.
ARBITRO: Leonardo Labruna di Pontedera.
ASSISTENTI: Gabriele Lombardi di Pontedera e Giuseppe Alessio Lumetta di Piombino.
RETI: 18’pt De Vitis (P), 45’st Adami (T) su rigore.
NOTE: ammoniti Neri, Bega, Massai, Taflaj (T), Motti, Odib. Angoli: 5-2. Recupero 1’pt + 4’st. Espulsi dalla panchina al 25’st mister Beccatini (T) e al 47’st il dg Guidi (P).
TERRANUOVA BRACCIOLINI – Il Terranuova Traiana rallenta la corsa della capolista Poggibonsi che, dopo un filotto di 3 vittorie consecutive, incappa nel primo pareggio stagionale, pur rimanendo leader solitario del raggruppamento. Secondo pareggio interno per i terranuovesi, che mantengono un’imbattibilita che dura, anche grazie al Covid, dal 15 dicembre 2019: sconfitta interna 4-1 con il Badesse. Da allora 13 gare effettive e valide disputate: 7 vittorie e 6 pareggi. Biancorossi quarti della classe, in piena zona playoff, seconda migliore difesa del girone con 2 gol al passivo in 3 partite giocate. I ragazzi di mister Marco Becattini gettano il cuore oltre l’ostacolo e vedono premiati i loro sforzi proprio sul finale di gara, quando Adami trasforma, seppur con qualche brivido, un penalty decretato da Labruna per atterramento di Taflaj. Pareggio per quanto visto in campo molto stretto per i valdarnesi, contro i piu quotati avversari che creano pochi grattacapi a Barzagli, mai eccessivamente impegnato nei 270 minuti fin qui disputati. Cronaca. Primo tempo molto tattico, con squadre corte e molto accorte che concedono poco agli avversari. Solo due sussulti: il primo, al 16’ vede la rete del vantaggio ospite, con De Vitis che svetta di testa su un corner battuto da Biagi. Il secondo, con Sacconi che smorza un rinvio di Odibe e mette Massai a tu per tu con Pacini, ma l’estremo difensore valdelsano e bravo a coprire al porta e a respingere la conclusione del numero 8 biancorosso. Sulla ribattuta ancora Massai, salva sulla linea di testa Doda. Ripresa con i padroni di casa che premono sull’ acceleratore, rischiano di allungarsi ma riescono comunque a coprire bene gli spazi. Di fatto Burzagli deve intervenire solo una volta per respingere una conclusione senza velleita di Bellini. Il Terranuova Traiana sale di tono, il Poggibonsi aspetta. I neo entrati Vestri e Mattesini confezionano un invitante assist per Betti (22′) che conclude di poco sul fondo. Poco dopo punizione di Taflaj, palla sporcata dalla barriera, Bega di testa gira sul fondo. Al 35′ tiro-cross da destra di Adami, sul secondo palo Betti tutto solo controlla di destro e conclude malamente sul palo, a porta spalancata. Nel forcing finale sugli scudi Taflaj che palla al piede entra in area, supera tre avversari e viene steso implacabilmente. Labruna decreta la massima punizione senza proteste dei poggibonsesi. Dagli 11 metri, con la sfera che pesa come una palla medicinale, Adami trasforma di collo piede destro, incrociando forte alla destra di Pacini che intuisce la traiettoria, si distende, tocca con la mano destra aperta, ma non trattiene la palla ben messa all’angolino basso. Domenica altro difficile match per il Terranuova Traiana atteso a Borgo San Lorenzo dalla Fortis Juventus, seconda forza del torneo. Sara una gara estremamente delicata.

Francesco Pianigiani

Nessun commento

Powered by Blogger.