Header Ads

La kickboxing italiana riparte con “Le stelle del ring” a Capolona


La kickboxing italiana riparte in terra d’Arezzo. L’appuntamento è fissato per sabato 19 giugno quando, allo stadio comunale di Capolona, è prevista la diciannovesima edizione dell’evento “Le stelle del ring” che si svilupperà attraverso un’intensa giornata di combattimenti tra atleti di diverse età e specialità che potranno tornare a vivere le emozioni di un match ufficiale dopo oltre un anno di stop. L’iniziativa, promossa dal Team Jakini in collaborazione con il Comune di Capolona, prenderà il via nel pomeriggio con i confronti giovanili e proseguirà poi alle 20.30 con una serie di incontri tra professionisti provenienti da tutta la penisola che troveranno il loro fulcro nell’assegnazione del titolo italiano dei Pesi Massimi di kickboxing. «I riflettori della kickboxing italiana tornano ad illuminare la nostra provincia - commenta Nicola Sokol Jakini, tre volte campione d’Europa e anima dell’omonimo Team Jakini impegnato nella promozione e nell’insegnamento della kickboxing sul territorio aretino. - L’ultima edizione de “Le stelle del ring” era stata nel novembre del 2019, poi l’emergenza sanitaria ha impedito l’organizzazione di nuove iniziative e ha imposto rigide restrizioni alle discipline di contatto, penalizzando lo sviluppo del nostro sport e la crescita dei suoi atleti. Questa serata di Capolona rappresenta un’occasione di ripartenza per l’intera kickboxing tricolore e, a confermarlo, è la stessa federazione che ha scelto questo evento per l’assegnazione del titolo italiano dei Pesi Massimi». Il manto verde dello stadio di Capolona ospiterà ben quattro aree di gara tra ring, gabbie e tatami per gli incontri pomeridiani degli agonisti light a contatto pieno, con tante giovani promesse anche del Team Jakini che avranno l’occasione di tornare a combattere. La grande kickboxing andrà invece in scena in orario serale attraverso un susseguirsi di otto combattimenti tra professionisti che regaleranno spettacolo con uno sport che combina le tecniche di calcio delle arti marziali ai pugni del pugilato, con un programma particolarmente variegato tra diverse categorie di peso. L’evento sarà aperto da due incontri femminili, poi saliranno sul ring gli atleti di punta del Team Jakini e, infine, è atteso il combattimento per il titolo italiano tra Lorenzo Panaro e Umberto Lucci che in passato è stato anche campione del mondo. L’evento sarà aperto alla partecipazione del pubblico nel rispetto del distanziamento e secondo le direttive vigenti per la prevenzione del contagio da Covid19 per tutelare spettatori, atleti e tecnici. «“Le stelle del ring” - aggiunge Jakini, - è una delle più attese riunioni di kickboxing in Italia, con la partecipazione di tanti grandi atleti e con la mobilitazione dell’entusiasmo di centinaia di persone. Un sentito ringraziamento va all’amministrazione di Capolona per la sensibilità, l’ospitalità e il supporto dimostrati per organizzare una serata di valore storico per il nostro movimento sportivo».

Uffici Stampa EGV

Nessun commento

Powered by Blogger.