Header Ads

Samuele Zanti e Francesca Sgrevi records P.B. a Campi Bisenzio. Le 4 x400 sorprendono. Casciano si conferma poliedrico.


Una domenica dai mille volti. Pioggia e sole che si alternano. Un campionato regionale master "spezzettato" a giornate e con limiti. Qualche regione ha semplicemente effettuato le gare come da regolamento in un'unica giornata. Ovvero 2 gare e staffetta. Ora abbiamo il compito di raggiungere 13 gare come da regolamento del 13 aprile. Ma andiamo con ordine. Finalmente il redattore completa il vaccino con la seconda dose mentre altri combattono col COVID. In 2 settimane successo di tuto!! A livello sportivo la prima pagina spetta ai nostri 2 allievi che migliorano se stessi con 2 sociali di pregio. Sono migliorabili entrambi. L'obbiettivo era fare meglio di Massimo Arrigucci x Samuele e x Francesca portare il suo sociale sui 30. Entrambi in gara hanno palesato lievi incertezze. Mi spiego: non è semplice fare le siepi da 91 cm dove 2 anni a 76 e per giunta con la buca dell'acqua. Samuele ha passato l'esame brillantemente. Francesca a corto di lanci ha fatto 3 lanci validi e 2 superiori al precedente primato. Ma il 30.43 è stato fatto lanciando a 5 metri dalla riga che delimita il nullo da buono. Samuele è cresciuto di una decina di cm. e quindi gli ostacoli sembrano bassi. Francesca 4 gare e miglioramento costante. Casciano Pio ha confermato , solo soletto, alle 15.30 che può fare meglio. Considerando che è un ultramaratoneta ma ha sempre detto: presente quando serviva. Veniamo alle "tribolate" staffette 4 x 400 ed al regolamento. La staffetta femminile, come ad Arezzo, aveva un buco, nella formazione. Chiara Baldini si è offerta e la cosa è stata sistemata. Tutta la settimana senza correre. Pare che 100 metri con i chiodi gli abbiano danneggiato i tendini. Qualche cambio fatto da fermo, e assenza di allenamento specifico, hanno portato le nostre al traguardo. Tempi in linea x Barbara e Maria con quanto fatto ad Arezzo. Francesca Liberatori meglio dello scorso anno e Chiara Baldini ha dimostrato, a chi ha paura, che anche il giro di pista si può fare. Basta regolarsi con l'andatura. Questi i passaggi al "cambio" 1'1'13"8 poi 1'19"4 indi 1'26"4 e 1'13"2. Secondo posto con assenze importanti. La staffetta maschile ha fatto una variazione con Enrique in prima frazione (reduce da uno stop forzato) poi Giacobbe Roberto e Paolo con questi parziali , sempre ai cambi: 61" 70" 73" e 63". Come capita spesso ho trovato una anomalia nei risultati. Tempo uguale a quanto preso. L'anomalia nella categoria da m45 a m35 e punteggio decurtato. Ieri sera fatto subito una email. Oltre alle gare in pista ieri era in programma la Grifonissima con Lauricella e caldarone arrivati in 42' e 47' rispettivamente. Mentre all'Isola d'Elba ha fatto l'esordio Francesca Barneschi su un percorso non competitivo. La prima tappa ad oggi, lunedì 17. Prossimo Week End con campionati assoluti e questa volta bisogna andare sul mezzofondo. Sia maschile che femminile. Dalla USL si attendono notizie x i nostri "tamponati". Prossima settimana gare ragazzi (208/09) a Perugia o Roma. In Toscana nulla di nuovo. In allegato risultati e programmi gare.

Atletica Sestini

Nessun commento

Powered by Blogger.