Header Ads

Serie D: Finale amarissimo per l'Amen a Colle


La capolista e imbattuta compagine senese suda le proverbiali sette camicie per vincere
Colle Basket-Amen Aretina 68-67
Parziali: 12-13; 32-30; 47-51
Amen: Balsimini 10, Dalla Verde, Bichi 2, Cacioli L., Di Nuzzo 7, Miotti, Cacioli G. 6, Provenzal 9, Cresti 21, Calzini 12, Liberto, Bianchi. All. Pasquinuzzi
Delusione finale per l'Amen SBA nel campionato di Serie D, gli amaranto di coach Pasquinuzzi giocano una splendida partita sul campo della capolista e imbattuta Colle Basket, non riuscendo a portare a casa i due punti per un soffio. Fin dalle prime battute di gioco il quintetto aretino mette in difficoltà i padroni di casa, con basse percentuali di realizzazione e squadre contratte il primo quarto si chiude sul 13-12 in favore della SBA. Rispondendo colpo su colpo alle iniziative colligiane, l'Amen tiene duro anche nel secondo parziale quando si alzano i ritmi della gara. Al riposo lungo padroni di casa avanti 32-30. Al rientro in campo gli amaranto cercano di allungare, in difesa i ragazzi di coach Pasquinuzzi limitano il potenziale offensivo della capolista e nell'altra metacampo trovano da Cresti, Calzini e Balsimini i punti che valgono il 51-47 del 30'. L'ultimo quarto vede l'Amen toccare anche il +6 sul 58-52, con il passare dei minuti Colle rimane in scia e si arriva ad un finale punto a punto. Una tripla pesantissima di Provenzal a 50" dalla fine sembra indirizzare la gara a favore degli aretini (67-65), con un'ottima difesa la SBA si conquista anche il possesso successivo, purtroppo però l'errore in fase di attacco permette a Colle di avere un possesso per ribaltare la gara. Ceccatelli segna da 3 punti e firma la vittoria dei senesi che negli ultimi cinque secondi non concedono punti all'Amen per il 68-67 con cui si chiude la gara. Un risultato negativo che non cancella l'ottima prestazione della SBA che giornata dopo giornata sta crescendo in questo campionato di Serie D che molti giocatori affrontano per la prima volta e che a tre giornate dalla fine ci vede ancora in lotta per il passaggio al girone dei PlayOff. Il commento di coach Pasquinuzzi: "Il commento di coach Pasquinuzzi: "Abbiamo fatto una buona partita per trentanove minuti e trenta secondi, peccato per il finale ma dobbiamo imparare a capire che ogni possesso è diverso e che vanno gestite situazioni offensive e difensive in modo diverso. La squadra ha mostrato di essere in crescita, ha mostrato personalità perché andare contro la prima in classifica che non ha mai perso, una squadra ben allenata e fare la gara che ha fatto, significa che in settimana stiamo lavorando nel modo giusto". Nel prossimo fine settimana l'Amen osserverà il turno di riposo prima di affrontare la decisiva trasferta di San Giovanni Valdarno prevista Sabato 22 Maggio alle ore 21.

Ufficio Stampa
Amen Scuola Basket Arezzo

Nessun commento

Powered by Blogger.