Header Ads

Terminata la stagione della Ius


Siamo arrivati alla fine di una stagione sportiva tra le più complicate tra tutte le 46 che dal 1975 abbiamo affrontato. Iniziare, fermarsi, iniziare di nuovo e fermarsi ancora, provarci, avere atlete ma non tutte perche la paura del contagio ha giustamente scoraggiato tante famiglie a far proseguire le figlie a venire in palestra. Quarantene, tamponi, ancora quarantene, ed ancora tamponi.E il contagio che ha contagiato e quindi tutti fermi ancora. Questo è stato il ritmo che abbiamo avuto in palestra ed atlete che vengono e poi smettono, altre che hanno smesso ma che poi tornano ed il lavoro non è mai lo stesso e non puoi programmare. Ma nessuno di noi si è lasciato scoraggiare ed allora via tutti i problemi e si lavora con chi c’è e si gioca con chi c’è e si cambiano ruoli e se ne inventano di nuovi ma si va avanti, perché la voglia di stare in palestra è infinita … e allora gel per le mani, sanificazione dei palloni, delle panchine, della rete, di tutti gli attrezzi… autocertificazioni, certificazioni, autorizzazioni e chi più ne ha più ne metta! Però nonostante tutto ce l’abbiamo fatta! Siamo arrivati in fondo ed anche quest’anno abbiamo collezionato tantissimi successi, emozioni e tanta voglia di ripartire perché il bello del nostro sport è che non siamo mai stanchi per davvero e anche se ad un certo punto non vediamo l’ora di arrivare in fondo, allo stesso tempo siamo pronti a ripartire perché l’entusiasmo che ci danno le nostre ragazze è impagabile e basta un gelato per chiudere in dolcezza Forza Iussine e sempre Forza IUS!

Ius Pallavolo Arezzo

Nessun commento

Powered by Blogger.