Header Ads

Un titolo italiano per il Motoclub Castiglion Fiorentino “Fabrizio Meoni”


La vittoria di un titolo italiano arricchisce la stagione del Motoclub Castiglion Fiorentino “Fabrizio Meoni”. Questo sodalizio è sceso in pista nella Coppa Italia Junior Velocità e ha registrato un autentico dominio nella categoria “GP2 - 190 Expert” dove ha conquistato tre dei primi quattro posti: il primo posto con Andrea De Nardo, il secondo posto con Lorenzo Morri e il quarto posto con Alessandro Berardi. La manifestazione nazionale, organizzata sotto l’egida della Federazione Motociclistica Italiana e riservata a piloti su moto Ohvale, si è sviluppata tra cinque prove in tutta la penisola che hanno trovato il loro epilogo nella finale sul circuito ferrarese di Pomposa e che hanno visto emergere il talento e il carattere dei centauri del motoclub castiglionese.
Il titolo di campione d’Italia è andato a De Nardo del 1982 che, dopo essersi ritirato dalla prima manche di gara, ha chiuso la seconda al primo posto e ha archiviato gli ultimi punti necessari per blindare il successo. Questo risultato ha permesso di portare a Castiglion Fiorentino il secondo tricolore negli ultimi tre anni dopo quello vinto nel 2019 da Matteo Segantini nella Coppa Italia FMI di Enduro - 4 tempi, denotando la lungimiranza e la qualità del lavoro svolto dal motoclub locale. Il secondo posto è invece spettato al castiglionese Morri del 1999 che, formato motociclisticamente sulla pista del minimotodromo di Montecchio Vesponi, ha archiviato la prova di Pomposa con un secondo e un terzo posto che sono valsi la piazza d’onore nella classifica finale della Coppa Italia Junior Velocità. Berardi del 1986 si è infine piazzato ai piedi del podio e ha meritato il quarto posto nella classifica finale con appena due presenze su cinque gare del campionato in cui è sempre arrivato ai vertici, dando seguito alla recente entusiasmante vittoria del campionato del mondo universitario Motostudent in cui ha guidato una moto elettrica sviluppata dall’Università di Bologna in collaborazione con Ducati. Tra le positive prestazioni raggiunte dal Motoclub Castiglion Fiorentino “Fabrizio Meoni” in Coppa Italia Junior Velocità rientra, infine, un quarto posto ottenuto nella gara conclusiva da Manuel Zanchettin del 2004. «I nostri ragazzi sono stati eccezionali - commenta Massimo Cateni, presidente del Motoclub Castiglion Fiorentino “Fabrizio Meoni”, - con la vittoria del titolo italiano e con le altre belle prestazioni che rappresentano un motivo di grande orgoglio e soddisfazione: siamo stati capaci, ancora una volta, di fornire l’assistenza e la preparazione necessarie per raggiungere grandi risultati. Un motivo di particolare entusiasmo è rappresentato anche dal secondo posto di Morri che ha mosso i suoi primi giri in pista al minimotodromo che, con la complicità della polisportiva Montecchio Vesponi e del suo presidente Leonello Cangioloni, ha avuto un valore importante per lo sviluppo locale del motociclismo e che potrà continuare ad avere questo valore anche in futuro per la crescita di nuove promesse».

Uffici Stamap EGV

Nessun commento

Powered by Blogger.