Header Ads

Due atleti della Chimera Nuoto al raduno collegiale regionale


Due atleti della Chimera Nuoto tra le maggiori promesse del nuoto in Toscana. Fabio Ferrari del 2006 e Gabriele Gambini del 2005 sono stati convocati dal Comitato Regionale Toscano nella ristretta cerchia di dodici nuotatori della categoria Ragazzi che hanno potuto partecipare ad un raduno collegiale di inizio stagione tenuto da Cesare Butini, direttore tecnico delle squadre nazionali di nuoto. Lo stage si è svolto a Piombino e ha rappresentato una positiva occasione di crescita, di formazione e di confronto riservata ai migliori atleti emersi a luglio dal Campionato Regionale di Categoria in vasca lunga. Questa manifestazione aveva visto emergere la Chimera Nuoto che aveva ottenuto il terzo posto nella classifica generale tra tutte le società della regione, con un ricco palmares di sette ori, un argento e un bronzo conquistato dalla squadra di Ragazzi allenata da Marco Magara, Marco Licastro e Adriano Pacifici. Gambini era stato in assoluto tra i principali protagonisti del campionato in virtù della vittoria di ben sei titoli regionali con i trionfi nei 400 misti, nei 200 misti, nei 100 stile libero, nei 200 stile libero, nei 400 stile libero e negli 800 stile libero, trovando poi ulteriori soddisfazioni alle finali nazionali di Roma con un sesto posto nei 400 misti. Positive erano state anche le prove di Ferrari che, confrontandosi contro avversari più grandi, aveva chiuso i 200 delfino con un argento (risultando come il migliore del suo anno in regione e, successivamente, come il sesto miglior 2006 di tutta Italia nella specialità). Questi risultati sono valsi la convocazione allo stage regionale che ha fornito una nuova occasione per mostrare le loro qualità e per vivere un ulteriore sviluppo tecnico, potendo fare affidamento sui consigli e sull’esperienza di coach Butini che vanta un curriculum in cui ha guidato alcuni dei migliori nuotatori italiani tra Giochi Olimpici, Campionati Mondiali e Campionati Europei. Tra i tecnici allo stage era presente anche il responsabile dell’area biomeccanica della Federazione Italiana Nuoto, il professor Ivo Ferretti, oltre al personale del Comitato Regionale Toscano. «Da tanti anni - commenta Magara, - la Chimera Nuoto centra podi ai Campionati Italiani Giovanili, a dimostrazione di un percorso di crescita costante e della capacità di far emergere talenti. Il nostro gruppo della categoria Ragazzi fa oggi affidamento su tanti nuotatori e tante nuotatrici particolarmente promettenti e, tra questi, rientrano anche Ferrari e Gambini che sono stati premiati dal Comitato Regionale con la possibilità di partecipare allo stage di Piombino: questa esperienza ha arricchito ulteriormente la loro crescita tecnica e caratteriale, fornendo importanti stimoli in vista della nuova stagione».

Uffici Stampa EGV

Nessun commento

Powered by Blogger.