Eccellenza Toscana Girone C FOIANO - PORTA ROMANA 3 - 1 (Pt 2 - 0)


FOIANO (4-3-1-2): Bettoni, Bruschi Travaglini Vichi Nocentini, Tenti(92' Rossi) Battistelli(86' Di Mare) Mostacci, Verdelli, Pareggi(73' Sestini) Pavani. A disp.: Sanarelli Fabianelli Romani Solomon Catalano. All. Andrea Benedetti
PORTA ROMANA(3-5-2): Roselli, Ulivi Spinelli Cirri(53' Ceccherelli), Tafani(72' Camarlinghi) Corsi(53' Saponetto) Vanni Mazzanti Delvecchio, De Simone(88' Fiorindi) Kouko(53' Olaleye). A disp.: Berti Bartolini Ballini Aragoni. All.: Stefano Lacchi.
ARBITRO: Sig. Federico Pianigiani di Siena, assistito dal Sig. Francesco Donati della sezione Valdarno e dal Sig. Vittorio Poggipolini di Empoli
MARCATORI: 6' Tenti, 34' Pareggi, 47' Pavani, 75® De Simone.
NOTE: Angoli 4 - 3 per il Foiano. Ammoniti: 56' Tafani, 65' Olaleye, 82' Verdelli.
FOIANO DELLA CHIANA
Dopo due sconfitte consecutive, vittoria doveva essere e vittoria è stata, per la compagine di mister Andrea Benedetti, che nella versione dantesca del più classico del "Non ti curar di lor, ma guarda e passa", non pensa minimamente a chi ha davanti e gioca un match determinato, grintoso e con un cuore gigantesco, battendo nell'anticipo della nona giornata di Andata del campionato di Eccellenza Toscana Girone C per 3-1 il Porta Romana, agganciando proprio i fiorentini in classifica e superando Chiantigiana e Pontassieve; è stata una gara giocata ad ottimo livello dagli amaranto, che fino al 70' hanno sfoderato una prestazione maiuscola, per poi, dopo il rigore della bandiera per gli arancioneri, difendersi nell'ultimo quarto d'ora, senza peraltro soffrire nemmeno poi tanto. Il Porta Romana dal canto suo non è riuscito ad entrare in gara, dando l'impressione di partire già rassegnata alla sconfitta; passando alla cronaca mister Benedetti recupera Pavani che ha scontato la squalifica, Tenti e Bruschi e, dovendo rinunciare allo squalificato Rufini, schiera un inedito 4-3-1-2, con Bettoni tra i pali, Bruschi, Travaglini, Vichi e Nocentini in linea di retroguardia, Tenti, Battistelli e Mostacci in mediana, con Verdelli a fare da raccordo tra il centrocampo e le due punte Pavani e Pareggi, mentre il Porta Romana di mister Stefano Lacchi schiera un 3-5-2 camaleontico che si trasforma in 5-3-2 in fase difensiva, con Roselli in porta, Ulivi, Spinelli e Cirri a formare la linea di difesa, Tafani, Vanni, Mazzanti, Corsi ed il figlio d'arte Nicolas Delvecchio a centrocampo, con De Simone e il rientrante Kouko in attacco. Partono forte gli amaranto ed al 5' Verdelli gioca un gran bel pallone per Mostacci, il quale si decentra e fa partire un sinistro insidioso, respinto con bravura da Roselli sul primo palo in calcio d'angolo; sul corner che ne consegue battuto da Battistelli, Pavani spizzica di testa, la difesa rinvia come può, al limite dell'area è appostato Tenti, che si coordina al meglio e fa partire uno splendido sinistro in mezza girata che va ad insaccarsi all'angolino alto, imparabile per Roselli per l'1-0. La compagine di Benedetti non si ferma e al 34' raddoppia, quando sul tocco dentro di Battistelli, Pavani tocca di testa per Pareggi, il quale di esterno destro con una leggera palombella supera il portiere ospite per il 2-0, risultato con cui si chiude il primo tempo; al rientro dagli spogliatoi il Foiano non toglie il piede dall'acceleratore ed appena dopo 2' dalla ripartenza fa tris, quando stavolta è Pareggi ad imbucare per Pavani, il quale partito sul filo del fuorigioco di destro batte Roselli per il 3-0, che chiude di fatto la contesa con largo anticipo. Al 50' potrebbe arrivare anche il poker, quando Pareggi va via sulla sinistra e dal fondo crossa per Pavani, sul cui esterno destro Roselli stavolta si supera e salva d'istinto; al 68' l'occasione capita a Bruschi, il quale si incunea in area e fa partire un tiro-cross sul quale Roselli respinge di piede, la palla perviene a Pareggi che punta Tafani, ma di sinistro manda alto sopra la traversa. A questo punto il Foiano tira un po' i remi in barca e il Porta Romana alza il baricentro, trovando la rete della bandiera al 75', quando su un cross in area, Pavani interviene con un braccio largo e l'arbitro assegna il calcio di rigore, che De Simone trasforma per il 3-1 che, dopo 5' di recupero diventa il risultato definitivo; il Foiano con questa vittoria, aggancia il Porta Romana e supera Chiantigiana e Pontassieve portandosi in zona di media classifica, mentre la compagine di Lacchi con questa sconfitta si vede il risucchiare nel gruppo che lotta per evitare la retrocessione. Nel prossimo turno il Foiano andrà a far visita al Firenze Ovest penultimo, per continuare nel tentativo di risalita della classifica, ma è chiaro che ci vorrà una prestazione all'altezza di quella di oggi, mentre il Porta Romana ospiterà il Pontassieve in quello che si può definire uno scontro diretto per evitare la retrocessione ed è chiaro che quindi gli arancioneri dovranno fare una prestazione migliore rispetto a quella odierna se vorranno portare a casa l'intera posta contro i biancoblu fiorentini

ZACCHEI MIRKO

Posta un commento

0 Commenti