Header Ads

Presentazione 8a giornata Terranuova Traiana vs. Chiantigiana domani domenica 21 novembre

Quattro giornate al giro di boa, tre delle quali di fronte al pubblico amico, per il Terranuova Traiana che domani riceverà la visita della Chiantigiana (inizio ore 14.30) per l’ottava giornata del girone C del campionato regionale di Eccellenza Toscana. Allo stadio comunale Mario Matteini di piazza generale Felice Coralli arbitrerà Alessio De Marco di Lucca, con la collaborazione degli assistenti di linea Arli Veli di Pisa e Matteo Rocchi di Pontedera. Terranuovesi da 4 turni di fila secondi della classe a quota 14 punti, +1 in media inglese, a due lunghezze dalla capolista, reduci da 6 risultati utili consecutivi, seconda miglior difesa con 4 gol subiti di tutto il massimo campionato dilettantistico a livello regionale, al pari di Lastrigiana (girone A) e Fratres Perignano (B), dietro solo al Tau Altopascio (A) migliore terza linea assoluta con 3 gol subiti. Tre gare senza subire reti e porta difesa da Thomas Scarpelli inviolata da 207 minuti. Nel rollino di marcia della truppa di mister Simone Calori 3 vittorie: con Firenze Ovest (2-1) in casa, a Borgo San Lorenzo (1-0), quindi di nuovo in casa con Antella (2-1), poi il pari di Sinalunga (1-1) e quello del Matteini contro il Grassina (0-0), infine la vittoria di domenica scorsa 2-0 a Foiano della Chiana, a cui va aggiunta la sconfitta 1-0 subita a Figline all’esordio. Quarto attacco del girone con 8 gol fatti: 2 dei quali messi a segno da Massai e altrettanti da capitan Sacconi, uno ciascuno da Cioce, Betti e Vestri, oltre un autogol. Nel dettaglio 4 le reti realizzate in casa e 4 quelle in trasferta, 3 nel primo tempo e 5 nel secondo. Miglior difesa del raggruppamento con 4 reti subite in 7 gare: 2 in casa e 2 fuori, 2 nel primo tempo e 2 nella ripresa. Per contro Chiantigiana a quota 7 punti, frutto di 2 vittorie, entrambe in casa: 1-0 con Grassina alla quarta e 2-0 con Foiano alla quinta, un pareggio (1-1 a Sinalunga alla terza) e 4 sconfitte equamente divise tra interne ed esterne: 0-1 con Antella alla seconda e 2-3 domenica scorsa con il Porta Romana in casa, 3-1 a Borgo alla prima e 3-0 a Pontassieve alla sesta. Sette i gol fatti dai senesi, 5 in casa e 2 fuori, 3 nel primo tempo e 4 nella ripresa. Con 11 reti al passivo la Chiantigiana è la peggiore difesa del girone: 4 in casa e 7 in trasferta, 7 nel primo tempo e 4 nel secondo. Terranuova Traiana e Chiantigiana si ritrovano dopo tre stagioni e in maglia amaranto ci sarà Irisjan Taflaj (classe 1994) lo scorso torneo 7 presenze su 8 giornate di campionato, oltre la semifinale playoff, in biancorosso, condite da 2 gol. Nel campionato di Promozione 2018-2019, vinto poi dai terranuovesi, all’andata al Matteini si imposero gli amaranto per 2-1: palo interno di Massai dopo 48 secondi, vantaggio ospite con Rosi al 5′, pari di Dati al 13′, espulsione di Bencivenni per doppia ammonizione al 15′ del secondo tempo, gol vittoria di Mugnai su rigore al 28′ della ripresa. Tre giorni dopo in Coppa Italia i valdarnesi si riscattarono con gli interessi vincendo 2-1 a Gaiole nei quarti di finale grazie al colpo di testa vincente di Tomberli, dopo il pareggio di Recchi su punizione; poi, al secondo dei 4 minuti di recupero, quando i tempi supplementari sembravano una realtà, Massai (l’uomo di coppa) di testa raccoglieva un cross millimetrico di Corsi, regalando al Terranuova Traiana la qualificazione in una competizione che proseguirà per i biancorossi fino alla sciagurata finale delle Due Strade persa 3-2 d.t.s. contro il Cascina, dopo un doppio vantaggio iniziale durato oltre 75 minuti. Al ritorno in campionato poi il Terranuova Traiana si imponeva nuovamente 2-1 a Gaiole, grazie ai gol di Massai (ancora lui!) e di Sacconi, dopo il pareggio momentaneo dei locali in avvio di secondo tempo su rigore. Questi gli ultimi precedenti. Stagione 2017-2018, sempre in Promozione. All’andata finì con un pareggio estremamente prezioso, maturato su un campo difficile, colto in inferiorità numerica per oltre 20 minuti e conquistato su rigore al secondo dei 7 minuti di recupero. Al marcatore andarono Mugnai al 25′ e Sala dagli 11 metri al 92′, con Bettini espulso al 76′ per doppia ammonizione. Nel match di ritorno in riva al Ciuffenna finì 2-2: 39’ Bettini, 64’ Mugnai, 73’ Benedetto, 78’ Casucci. Nello torneo 2016-2017 il Terranuova Traiana riuscì ad impattare 2-2 la gara di andata al Matteini, grazie alla forza della disperazione, in doppia inferiorità numerica per tutto il secondo tempo, cogliendo un pareggio insperato al 94′ grazie alla prima rete stagionale di Melzi, dopo il momentaneo 1-1 di Benedetto alla mezz’ora. Nel retour-match i biancorossi si imposero 1-0 a Gaiole grazie al gol di Kuqi a metà primo tempo. Il primo incontro in assoluto, come riportano le cronache raccolte nel libro di Sauro Barbagli “Storia della società calcistica Terranuovese” (edizioni Aska), risale al campionato di Seconda categoria girone E della stagione 1965-1966: all’andata si impose in casa l’allora Terranuovese 2-1, grazie ad una doppietta di Neri e al gol di Minghi sotto una fitta ed abbondante nevicata, al ritorno vinse il Gaiole 3-2. Aggiornamenti flash in diretta nel corso del programma “Pomeriggio Smash” in onda dalle 14.20 su Radio Emme alle frequenze FM 96.8-100.1-100.4, in streaming sul sito web radioemme.it oppure sulla APP Radio Emme. A seguire, dalle 16.30 circa, le interviste a caldo dei protagonisti, i risultati e le classifiche.

Francesco Pianigiani
addetto stampa ASD Terranuova Traiana

Nessun commento

Powered by Blogger.