Header Ads

Una caparbia Amen costringe Castelfiorentino alla resa


Partita di grande livello degli amaranto contro un avversario di prima fascia
Amen Scuola Basket Arezzo-Manetti ABC Castelfiorentino 75-70
Parziali: 18-15; 35-29; 54-43
Amen: Brandini 17, Ghini 10, Cutini, Maghelli ne, Rossi 11, Cresti 8, Calzini ne, Ndaw 10, Cavina ne, Castelli 3, Giommetti 15, Provenzal 1. All. Evangelisti
Manetti: Corbinelli 13, Pucci 21, Viviani ne, Terrosi 7, Scali 27, Lilli ne, Lazzeri, Tavarez, Cantini, Ciciliano, Delli Carri, Belli 2. All. Betti
Un successo da incorniciare per l'Amen SBA che con una convincente prestazione è riuscita ad avere la meglio sulla Manetti Castelfiorentino. L'inizio della SBA non è stato semplice, dopo solo poche azioni infatti, Cutini è costretto a dare forfait per un infortunio muscolare, nonostante questa pesante assenza il quintetto di coach Evangelisti è rimasto determinato chiudendo il primo quarto sul 18-15. Negli ospiti Pucci e Scali segnano con continuità, ma l'Amen è attenta nel bloccare le altre bocche da fuoco avversarie e grazie alla difesa all'intervallo lungo la SBA è avanti 35-29. Gli ospiti provano a reagire, ma Brandini e Giommetti ben spalleggiati dai giovani Ghini e Cresti, sono una spina nel fianco della difesa di Castelfiorentino, l'Amen si aggiudica anche il terzo parziale ed al 30' i ragazzi di coach Evangelisti allungano sul 54-43. Gli aretini cavalcano l'inerzia della gara ed in apertura di ultimo quarto toccano il +15 (58-43) con otto minuti da giocare. Messi alle corde però gli ospiti hanno una grande reazione, punto dopo punto si rifanno sotto sfruttando un po' di stanchezza del quintetto aretino. Quando anche Corbinelli comincia a trovare la via del canestro, Castelfiorentino ritorna fino al -2 prima che una tripla di Rossi, che segna 10 punti preziosissimi nel finale, riporti l'inerzia dalle parte amaranto. Negli ultimi secondi l'Amen tiene ed un canestro di Giommetti sancisce la vittoria aretina tra gli applausi del pubblico del Palasport Estra. Due punti conquistati con grande caparbietà da parte del quintetto di coach Evangelisti che ha saputo reagire alla sconfitta di Siena ed all'infortunio di Cutini, prendendosi due punti meritati per aver condotto per tutti i 40 minuti. Domenica prossima proibitiva trasferta in casa della capolista Herons Montecatini per chiudere un trittico terribile.

Ufficio Stampa
Amen Scuola Basket Arezzo

Nessun commento

Powered by Blogger.