“Capodanno di corsa” vincono Valgimigli e Tamburi, ottima partenza degli atleti della U.P. Policiano


Si è disputata questa mattina a San Giovanni V.no per salutare il nuovo anno la 45^ edizione del Capodanno di Corsa con circa 200 atleti al via. Con un controllo accurato sulle normative e protocolli anti covid predisposto dai Vetrani dello Sport , l’Atl. Sangiovannese e l’amministrazione comunale si è potuto correre il 1° dell’anno questa corsa che rappresenta la più antica e la prima che si corre il 1° giorno di ogni anno. Il via dato dal Sindaco di S.Giovanni Valdarno alle ore 10,30 precise in cui i concorrenti con mascherina indossata sono partiti per i circa 13 km del percorso. Dopo i primi 5 km , al passaggio sotto le logge del comune, transitavano insieme Valgimigli e Mei in 15’10” con un piccolo margine di vantaggio su Boinega e subito dietro un gruppetto comprendente Graziani, Tartaglini, Dibra, Pastorini, Krivosheev, Vannuccini e Martinelli. Intorno alla 20^ posizione transitava anche la 1^ donna Silvia Tamburi nettamente al comando mentre dietro una ottima Mattesini manteneva il vantaggio sulla più esperta Municchi. Intorno al 7\8 km Bedlu Valgimigli di origine Etiope, nato in Italia e corre con i colori dell’Assi Giglio Rosso Firenze allunga decisamente staccando Massimo Mei dell’Atletica Castello Firenze e giungendo al traguardo solitario con il tempo di 41’49” staccando Mei di 1’13” mentre al 3° posto Emanuele Graziani della Polisportiva Policiano con una seconda frazione di gara decisamente più forte , riprende e stacca Boinega andando ad insidiare addirittura il 2° posto di Mei, mentre al 5° posto ottimo rientro di Martinelli del G.s. Il Fiorino e 6° Alessandro Tartaglini della U.P.Policiano che pone anche Francesco Vannuccini al 10° Posto. In campo femminile Silvia Tamburi dell’Atletica Avis di Perugia vince con il tempo di 47’11” staccando Valentina Mattesini della U.P.Policiano di quasi 3’ e Marcella Municchi della Track & Field di Grosseto di quasi 6’. Nella categoria Veterani netta la vittoria di Andi Dibra del G.s. Il Fiorino mentre nella categoria argento vittoria di Claudio Nottolini della Track & Field di Grosseto. L’atleta Donza Emilio della U.P.Policiano classe 1940 (82 anni) ha terminato la gara in 1ora 32”, tanti complimenti ed auguri di buon anno che possa continuare a correre per tanto ancora. Nella classifica assoluta di società , gli atleti della U.P.Policiano hanno riportato ottimi piazzamenti , importanti per le prossime competizioni che già da Giovedi 6 Gennaio si cimenteranno nei Cross proprio a Policiano con la 39^ edizione della Befana Campestre valida per il Grand Prix di Cross Toscano.

La U.P.Policiano

Posta un commento

0 Commenti