Lorenzo De Vizia in finale al torneo internazionale Lemon Bowl


Il nuovo anno del Tennis Giotto si apre con una finale al torneo internazionale Lemon Bowl. La prestigiosa manifestazione ha visto sfidarsi a Roma quasi milleduecento tennisti dall’Italia e dall’estero nelle diverse categorie giovanili e, tra i principali protagonisti, è rientrato Lorenzo De Vizia del 2008 che ha lasciato il segno nell’Under14. Il giovane tennista del circolo aretino, testa di serie n.4 del torneo, ha vinto quattro incontri senza perdere nemmeno un set e ha così meritato l’accesso alla finalissima, dove si è trovato opposto al romano Leonardo Leti Messina dell’Eur Sporting Club che si è imposto per 6-2 e 6-4. Questo bel risultato conferma De Vizia tra le maggiori promesse del tennis giovanile tricolore, dando seguito ai successi ottenuti nelle ultime stagioni tra cui spiccano i tre titoli italiani vinti nel doppio Under11 nel 2019, nel campionato a squadre Under12 nel 2020 e nel doppio Under13 nel 2021. Già nel 2020, inoltre, l’atleta del Tennis Giotto aveva dimostrato la propria competitività anche a livello internazionale e aveva lasciato il segno nel Lemon Bowl dove era arrivato fino alla finale nella categoria Under12. Il risultato di De Vizia è la punta di diamante della partecipazione del circolo aretino al torneo romano che ha fornito un’importante occasione di crescita e di confronto per altri undici tennisti di diverse categorie: Nicola Cardeti, Gianmarco Cartocci, Lorenzo Milesi e Alessandro Urbini sono scesi in campo nell’Under14, Brando Andreani, Pietro Bramanti, Giorgio Magi, Carlotta Melani, Edoardo Mencarelli e Bianca Vannelli nell’Under12, e Francesco Vannelli nell’Under10. «Il Lemon Bowl è sempre una manifestazione dal fascino particolare - commenta Alessandro Caneschi, responsabile del settore agonistico del Tennis Giotto, - perché, oltre ad essere l’appuntamento di apertura dell’anno, riunisce tante promesse del tennis giovanile internazionale. La finale di De Vizia, dunque, rappresenta un bel traguardo che ci proietta nella nuova stagione con ulteriore entusiasmo e ambizioni».

Uffici Stampa EGV

Posta un commento

0 Commenti