Presentazione 13a giornata, 2a di ritorno, campionato di Eccellenza - Firenze Ovest vs. Terranuova Traiana


53 giorni dopo l’ultimo impegno ufficiale (22 dicembre, prosecuzione del recupero contro il Pontassieve) il Terranuova Traiana ritorna in campo in una gara con 3 punti palio. I biancorossi andranno in scena domenica pomeriggio (inizio ore 14.30) a Firenze, stadio Giuseppe Paoli di via Lombardia, dove per la tredicesima giornata, seconda di ritorno, del girone C del campionato regionale di Eccellenza Toscana faranno visita al Firenze Ovest. Si riparte con il team di mister Simone Calori in seconda posizione (seppur in coabitazione) con 24 punti in 12 giornate, a 4 lunghezze dalla vetta, con un rollino di marcia fatto di 7 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte, 14 gol fatti (7 nei primi tempi, altrettanti nelle riprese), 8 subiti (4 e 4): rispettivamente terzo attacco e migliore difesa del girone. Nel dettaglio sono stati 17 i punti conquistati in 7 gare giocate al Matteini, frutto di 5 vinte e 2 nulle, 9 reti all’attivo e 4 al passivo. Lontano dal pubblico amico invece sono arrivati 7 punti in 5 giocate, derivanti da 2 vittorie, un pareggio e 2 sconfitte, 5 gol fatti e 4 subiti. Terranuova Traiana che ha perso 1-0 la prima di campionato a Figline, poi ha infilato 3 vittorie consecutive: Firenze Ovest in casa (2-1), Fortis fuori (1-0), Antella in casa (2-1). Quindi due pareggi con Sinalunghese (0-0) in trasferta e Grassina (1-1) al Matteini, che hanno preceduto la vittoria di Foiano (2-0), il pareggio in casa (0-0) con la Chiantigiana e la vittoria interna (2-1) con il Pontassieve, arrivata temporalmente solo il 22 dicembre tra rinvii, sospensioni e recuperi. Infine la seconda sconfitta stagionale in campionato patita 2-1 ad Anghiari contro la Baldaccio Bruni, giunta dopo una settimana di stop forzato causa quarantena preventiva del gruppo squadra, e le due vittorie casalinghe per 1-0 contro Porta Romana e Figline che hanno segnato rispettivamente la fine del girone di andata e l’inizio del girone di ritorno. Di fatto dunque tre vittorie su tre nelle ultime 3 gare valide cronologicamente giocate. Solo quattro i biancorossi fin qui al marcatore in campionato. Capocannoniere è capitan Alessio Sacconi autore fin qui di 5 gol (di cui uno su rigore), seguono a 3 Lorenzo Betti (di cui uno dagli 11 metri) e Andrea Massai, quindi ad un gol Manuel Vestri e Jacopo Cioce, oltre un autogol. Firenze Ovest per contro è terz’ultimo in classifica a quota 12 punti, + 6 sul fanalino coda, -3 dalla zona salvezza diretta. I rossoblù hanno totalizzato 3 vittorie, altrettanti pareggi e 6 sconfitte, 10 gol fatti (4 Berti e Pecchioli, 1 Carnevale e Sildi) e 19 subiti: rispettivamente terzo peggiore attacco e peggiore difesa del girone. Al Paoli in 5 giocate: 2 vinte (Pontassieve e Foiano), una pareggiata (Porta Romana), 2 perse (Figline e Fortis), 5 reti all’attivo, 5 al passivo. La truppa di mister Riccardo Secci ha chiuso il 2021 perdendo 2-0 in casa del Porta Romana, sconfitta preceduta dalle vittorie con Chiantigiana (3-2) in trasferta e Foiano (2-0) in casa. La prima del 2022 dei biancorossi sarà diretta da Annalisa Borriello della sezione di Pontedera, che si avvarrà della collaborazione degli assistenti di linea Alessandro La Veneziana della sezione di Viareggio e Alessandro Cacelli della sezione di Livorno. Borriello, classe 1998, direttore di gara dal 2013, ha bruciato le tappe esordendo in Seconda categoria ad inizio 2018, debuttando in quella stessa stagione in Prima, per passare alla fine del 2018-2019 in Promozione diventando il primo arbitro donna della sezione AIA di Pontedera a dirigere una gara con gli assistenti arbitrali. Annalisa Borriello, inserita per due anni di fila nel Progetto UEFA Women Talent, lo scorso ottobre ha diretto la sua prima gara del massimo campionato dilettantistico a livello regionale: quella di domenica, tutto compreso, sarà la sua tredicesima direzione di gara stagionale. All’andata, lo scorso 10 ottobre, vinse il Terranuova Traiana che si impose in rimonta 2-1 grazie ad un colpo di testa sottomisura di Lorenzo Betti al 94’ che ribaltava il vantaggio rossoblù a metà primo tempo di Sildi, a cui seguiva 45 minuti dopo il pareggio di Jacopo Cioce, al termine di un match gagliardo, a tratti sporco, di assoluto sacrificio per Sacconi e compagni. Altro incrocio del 2021, il 2 giugno, sempre al Matteini, ottava e penultima giornata del girone B dell’Eccellenza a 9 squadre della passata stagione, e altra vittoria in rimonta dei biancorossi che si imposero 3-1. Fiorentini ancora avanti nel primo tempo con Lombardi, poi in avvio di ripresa prima Cioce, poi Taflaj e Vestri ribaltarono le sorti del match, consegnando matematicamente e con 90’ di anticipo al club del presidente Mauro Vannelli i playoff di Eccellenza per la prima volta nella storia terranuovese. Nella stagione 2018-2019, il 23 settembre 2018, i valdarnesi si arresero a Firenze al gol di Milanesi alla mezz’ora della ripresa. Al ritorno, il 20 gennaio 2019, il Terranuova Traiana si impose di misura grazie ad un gran gol di Alessandro Francini al 97’. Terranuova Traiana-Firenze Ovest fu anche la prima gara giocata ad inizio 2018: si imposero i fiorentini 2-1 grazie ad un autogol in avvio di Carnicci, il raddoppio di Manzani a metà ripresa e la rete di Gualdani nel finale. Partita maledettamente condizionata dall’autogol subito in avvio, ma soprattutto da due gol annullati e un rigore negato. Nel retour-match al Paoli netto 3-0 per il Firenze Ovest che, all’ultima di campionato, passò grazie a tre gol in 5 minuti a cavallo della mezz’ora del secondo tempo di Thiam, Fusco e Fathou. Vittoria che non servì ai fiorentini per andare ai playoff in virtù dello scontro diretto negativo contro il Pontassieve, sconfitta che condannò i valdarnesi al play out da peggio classifica, poi fortunatamente vinto in trasferta con il Palazzolo. In precedenza, sempre a livello di Promozione, due vittorie a testa. Stagione 2010-2011. Ovest che si impone 3-1 in Valdarno, l’allora Terranuovese che espugna 3-2 lo stadio di Brozzi alla quarta di ritorno: per i biancorossi sarà una vittoria di Pirro, l’ultima delle 4 ottenute in quel disastrato torneo chiuso all’ultimo posto con 20 punti e la retrocessione in Prima categoria. Il primo incrocio invece risale al campionato di Promozione girone B stagione 2009-2010: torneo che vide i biancorossi salvarsi dopo i playout sulla Castiglionese grazie alla migliore posizione al termine della stagione regolare dopo un 2-0 interno per parte. Finì con una vittoria casalinga a testa: Terranuovese vittoriosa 3-2, Ovest che restituì con gli interessi la pariglia al ritorno per 3-0. In totale in 10 precedenti fanno 5 vittorie Firenze Ovest e 5 Terranuova, 18 gol dei rossoblù e 14 dei biancorossi. Sulla ruota Valdarno-Brozzi non è mai uscito il pareggio. Polisportiva Firenze Ovest che nasce nel 1972 dalla fusione tra Rapid Peretola, Brozzi Calligaris e Polisportiva Novoli, passando dal campo sportivo di Peretola a quello di Brozzi: l’attuale Giuseppe Paoli di via Lombardia. Il club di via della stazione delle Cascine ha militato per 10 stagioni consecutive in Eccellenza tra il 1991 e il 2002, subendo poi due retrocessioni di fila. Massimo campionato dilettantistico a livello regionale ritrovato nel 2015 per una sola stagione, chiusa ai play-out con il 2-2 dts sul campo della Sestese che costò la retrocessione per la peggiore posizione in classifica nella stagione regolare. Poi 4 tornei di Promozione e di nuovo Eccellenza grazie alla vittoria del campionato 2019-2020 chiuso al primo posto a pari merito con la Chiantigiana con 50 punti in 25 giornate. Nel torneo sprint della scorsa primavera i rossoblù guidati prima da Rosario Carubia e poi da Luca Nencioli hanno chiuso al nono ed ultimo posto con un sol punto (pareggio 0-0 in casa contro la Colligiana alla sesta) in 8 giornate, 6 gol fatti e 17 subiti. Una gara quella di domenica da prendere con le molle per Sacconi e soci, ma assolutamente da non fallire. Per chi non potrà essere presente a Firenze, aggiornamenti flash in diretta su Radio Emme nel corso del programma Pomeriggio Smash in onda a partire dalle 14.20 sulle frequenze FM 96.8, 100.1, 100.4, in streaming sul sito web radioemme.it oppure sulla APP Radio Emme.

Francesco Pianigiani
addetto stampa
ASD Terranuova Traiana

Posta un commento

0 Commenti