Decima vittoria stagionale per i biancorossi


Chiantigiana-Terranuova Traiana 0-1
Il tabellino
CHIANTIGIANA: Signorini, Saventi (dal 39′ st Verdiani), Ciolli, Zefi (dal 21′ st Cicali), Ticci, Posarelli, Casucci, Ceccatelli, Barontini (dal 39′ st Squarcia), Bettoni, Nieri (dal 39′ st Imperato). A disposizione: Pupilli, Pacciani, Centri, Taflaj. Allenatore: Matteo Baiocchi.
TERRANUOVA TRAIANA: Scarpelli, Gautieri, Artini, Neri, Cioce, Farini, Marzi, Sestini (dal 32′ st Conteduca), Romanò (dal 5′ st Borghesi), Massai, Sacconi. A disposizione: Pellegrini, Tomberli, Dini, Giusti, Magi, Occhiolini, Cusano. Allenatore: Simone Calori.
ARBITRO: Simone Giovannini di Prato.
ASSISTENTI: Davide Tranchida di Pisa e Letizia Quartararo di Firenze.
RETE: 12′ pt Massai.
NOTE: al 17′ st Signorini respinge rigore a Sacconi. Espulsi al 23′ st Ticci per fallo di reazione e al 44′ st Imperato (C) per proteste. Ammoniti Posarelli e Nieri (C), Marzi e Neri (TT). Angoli 4-7. Recupero 1′ pt, 3′ st.
Finisce con la decima vittoria stagionale, la quarta esterna, la trasferta sul campo della Chiantigiana per il Terranuova Traiana nella quartultima della stagione regolare di Eccellenza. Biancorossi che si impongono di misura grazie alla quarta rete stagionale di Andrea Massai, riscattano la brutta prestazione di domenica scorsa contro il Foiano e controsorpassano la Fortis fermata 1-0 a domicilio dal Firenze Ovest, sopravanzando in seconda posizione i borghigiani di una lunghezza. Terranuovesi che si confermano miglior difesa del girone con 12 reti al passivo, la terza assoluta a livello regionale dietro a Tau Altopascio con 10 e Lastrigiana con 11, allungano sulla Sinalunghese quarta distante 6 punti, portandosi a +8 sulla quinta posizione occupata da quel Pontassieve che domenica prossima riceverà proprio il Terranuova Traiana. Gara difficile per il team di Simone Calori, costretto a fare a meno di Betti, Natale e Vestri infortunati a vario titolo, Bega squalificato, con Tomberli in panchina non ancora al meglio della condizione. Il match si mette subito in discesa, sbloccandosi (12′) al termine di una pregevole azione corale, orchestrata sulla fascia destra da Gautieri che, entrato in area, rimette nel mezzo dal fondo, trova la giocata in acrobazia di capitan Sacconi a cui si oppone come può Signorini, con sfera che arriva a Massai che ad una passo dalla linea di porta deposita in gol indisturbato. Nella ripresa i valdarnesi possono raddoppiare in almeno tre circostanze con Sacconi impreciso in fase di finalizzazione. Il bomber di Ambra ha sul destro la più ghiotta delle occasioni poco dopo l’ora di gioco. Si procura un rigore sacrosanto, il quinto di questo campionato, calciandolo però debole e centrale. Sulla respinta di piede di Signorini, si avventa defilato sulla destra Gaurieri che batte di prima intenzione cogliendo il palo esterno di destra. Gli amaranto provano a reagire, ma privi di capitan Taflaj, ex di turno, creano pochi grattacapi dalle parti di Scarpelli, con la terza linea biancorossa che si difende con ordine. Vittoria ineccepibile e con pieno merito. Pontassieve in trasferta, Baldaccio in casa, Porta Romana fuori. Questo il cammino che attende il Terranuova Traiana nelle ultime 3 giornate. Prima una squadra in lotta per entrare nei play-off, fin qui mai sconfitta tra le mura amiche, poi 2 compagini in lotta per la salvezza. Saranno 270 minuti al cardiopalma.

Francesco Pianigiani

Posta un commento

0 Commenti