0-0 a Castelnuovo e 4 punti nella classifica Play Out


Castelnuovo G. – Baldaccio Bruni 0-0
Castelnuovo G.: Papeschi, Bacci (Telloli Al 59'), Morelli, Biagioni L (Montemagni Al 73'), Biagioni R, Inglese, Casci, Marganti, Magera (Gheri Al 86'), Galletti, El Hadoui. A Disposizione: Pili, Lombardi, Bonaldi, Valiensi, Piacentini, Ghiloni. All. Matteo Pierini (Al Posto Dello Squalificato Michele Biggeri).
Baldaccio Bruni Anghiari: Vassallo, Piccinelli, Scarf, Bruschi, Adreani, Paganelli, Torzoni (Barbini Al 91'), Kameni, Polizzi (D'aprile Al 61'), Ceppodomo, Sbardella (Sestini Al 70'). A Disposizione: Vadi, Bartolomei, Francini, Hajri, Mafucci, Conti. All. Mario Palazzi.
Arbitro: Lorenzo Biagi (Pisa). Assistenti: Francesco Corcione (Pisa) E Matteo Cuppone (Pisa).
Note. Espulsi: Al 58’ Palazzi (All. Baldaccio) E Al 94’ Ceppodomo (B) Per Doppia Ammonizione. Ammoniti: Biagioni R E Bruschi. Recupero: 4’+6’.
La Baldaccio Bruni Anghiari ha pareggiato 0-0 sul campo del Castelnuovo Garfagnana nel 2° match dei play out valevoli per la permanenza nel campionato di Eccellenza Toscana e ha quindi chiuso la prima parte degli spareggi salvezza in testa alla classifica con 4 punti all’attivo (2° posto a quota 3 per il Castelfiorentino e 3° a quota 1 per il Castelnuovo). Un buon risultato quindi per la compagine di mister Palazzi che in terra lucchese ha disputato una prestazione positiva costruendo al 57’ la migliore occasione per conquistare l’intera posta in palio: il tiro fuori misura di Sbardella che si era presentato a tu per tu con il portiere di casa Papeschi. Al 35’ la chance più pericolosa per i locali con il tiro incrociato di Magera e la provvidenziale deviazione in corner di Vassallo. Nel complesso la Baldaccio si è fatta preferire per mole di gioco e possesso palla, ma è mancato il guizzo per centrare il massimo risultato. Da segnalare nel finale l’espulsione di Ceppodomo che salterà la sfida esterna di domenica prossima con il Castelfiorentino (1° match del girone di ritorno). Per i biancoverdi a Castelnuovo è ancora sfuggito il 1° successo esterno stagionale (7 pareggi e 5 sconfitte su 12 trasferte), ma è comunque maturato l’8° risultato utile consecutivo (7 pari e 1 vittoria). Un punto prezioso e meritato che ci consente di rimanere al comando della graduatoria play out e che rappresenta un bel passo, in un cammino ancora comunque lungo e complicato. Siamo infatti ancora, soltanto, a metà dell’opera e nei prossimi 2 turni sarà necessario giocare con la stessa determinazione di queste 2 prime gare, per conquistare quei punti che servono per raggiungere la salvezza: domenica prossima nella fondamentale trasferta contro il Castelfiorentino e poi nel successivo match del Saverio Zanchi con il Castelnuovo Garfagnana (a seconda del risultato di domenica prossima o il 18 o il 22 maggio). Inutile fare calcoli o previsioni, necessario allenarsi al meglio in questa settimana e dare il massimo nelle ultime 2 gare.

Baldaccio Bruni

Posta un commento

0 Commenti