Una solida Bruschi batte Vigarano e vince gara 1 di semifinale


Con la faccia giusta. La Bruschi non fallisce l’appuntamento con gara 1 di semifinale e batte Vigarano. Partita subito sui giusti binari, con il primo quarto vinto 21-12 che fa da trama ai restanti tre periodi.. Trascinata da Cvijanovic (19 pt), la formazione di Matassini limita al meglio le offensive del duo Perini-Sorretino (entrambe tenute a 10pt) e ora Mercoledì avrà il match point sulla serie in quel di Vigarano.
SGV: Vespignani, Peresson, Ramò, Cvijanovic, Bove
VIGARANO: Perini, Sorrentino, Bujniak, Coser, Sarni
Cronaca – Avvio tutto nel segno di Cvijanovic, che realizza i primi quattro punti della gara. Bujniak sblocca le ospiti, ma Cvijanovic colpisce ancora con due canestri in fila per il 9-4. Ramò fa più otto, con coach Borghi costretto al timeout. Sarni e Coser tengono in scia Vigarano (14-8), ma Cvijanovic e Milani rispondono colpo su colpo per il 20-10. Trama che non cambia con la formazione di Matassini che conduce 21-12 dopo il primo quarto. Anche al rientro sul campo è la Bruschi a dettar legge, con Olajide e Peresson a siglare il 26-12. Capra e Bujniak smuovono il tabellino ospite ma Ramò e Vespignani insaccano il nuovo più tredici interno. Ramò e Cvijanovic allungano ulteriormente (34-18), con la sola Sorrentino a provare a limitare i danni per le ospiti. I liberi di Sarni e Coser archiviano il primo tempo, con la Bruschi al comando sul 37-24. Dopo l’intervallo Sorrentino e Coser riavvicinano Vigarano (37-30), ma Vespignani prima e Lazzaro Tibè poi, ridanno la doppia cifra di vantaggio sul 45-34. Sarni torna a smuovere il proprio tabellino, ma il finale è tutto di Cvijanovic che con quattro punti fissa il 52-39 dopo tre quarti. Nell’ultima frazione Cvijanovic e Ramò continuano a trovare la via del canestro, con la Bruschi che a metà frazione conduce di quattordici lunghezze sul 60-46. Sorrentino prova a limitare i danni, ma è ormai troppo tardi e San Giovanni Valdarno strappa l’1-0 nella serie vincendo 65-49. Le parole di coach Alberto Matassini: “Era importante aprire bene questa semifinale e devo fare i complimenti alla squadra sia per l’approccio del primo quarto, sia, anche se sembrerà strano, per i primi cinque minuti del terzo quarto, i peggiori offensivamente, ma di grandissimo sacrificio e intensità in difesa. Adesso bisogna resettare subito e andare a vincere mercoledì a Vigarano, ripartendo dalle ottime cose fatte stasera”.
Bruschi San Giovanni Valdarno – Pall. Vigarano 65 – 49 (21-12, 37-24, 52-39, 65-49)
BRUSCHI SAN GIOVANNI VALDARNO : Vespignani* 6 (1/3, 0/2), Olajide 7 (3/5, 0/1), Lazzaro 2 (1/2 da 2), Gatti 2 (1/1 da 2), Ramò* 12 (3/7, 2/6), Milani 4 (2/5, 0/2), Bove* 3 (0/4, 1/1), Bizzarri, Peresson* 7 (1/2, 1/3), Tibè 3 (0/1, 1/2), Cvijanovic* 19 (8/10, 1/2). Allenatore: Matassini A. Tiri da 2: 20/40 – Tiri da 3: 6/19 – Tiri Liberi: 7/13 – Rimbalzi: 37 7+30 (Peresson 8) – Assist: 10 (Cvijanovic 4) – Palle Recuperate: 9 (Tibè 3) – Palle Perse: 13 (Cvijanovic 3) – Cinque Falli: Olajide
PALL. VIGARANO: Sorrentino* 10 (5/12 da 2), De Rosa 4 (1/4 da 2), Perini* 10 (3/7, 0/4), Olodo, Bagnoli, Farina NE, Coser* 6 (2/6, 0/1), Bujniak* 5 (0/5, 1/4), Pepe, Sarni* 12 (4/11 da 2), De Liso NE, Capra 2 (1/1, 0/3). Allenatore: Borghi M. Tiri da 2: 16/47 – Tiri da 3: 1/12 – Tiri Liberi: 14/19 – Rimbalzi: 43 14+29 (Perini 10) – Assist: 2 (Bujniak 2) – Palle Recuperate: 5 (Coser 2) – Palle Perse: 16 (Perini 5)

Uff.Stampa Polisportiva Galli

Posta un commento

0 Commenti