Vittoria con il Castelfiorentino ai Play Out


Baldaccio Bruni – Castelfiorentino 2-0
Baldaccio Bruni Anghiari: Vassallo, Giorni, Scarf, Bruschi, Adreani, Paganelli, Torzoni, Kameni, Polizzi, Ceppodomo (Sestini Al 92’), Sbardella (D'aprile 70'). A Disposizione: Conti, Bartolomei, Francini, Hajri, Milli, Polito, Mafucci. All. Mario Palazzi.
Castelfiorentino: Lisi, Sarti (Tomberli 62'), Nidiaci, Castellacci, Campatelli, Trapassi (Boumarouan 46'), Giorgio (Duranti 74'), Bartolozzi, Iaquinandi, Ulivelli (Lenti 77'), Pirone. A Disposizione: Lupi, Maltinti, Leporatti. All. Matteo Capecchi.
Arbitro: Francesco Masi (Pontedera). Assistenti: Enea Furiesi (Empoli) E Michele Napolano (Empoli).
Reti: Kameni Al 1', D'aprile Al 85',
Note. Ammoniti:. Torzoni (B), Ulivelli (C), Boumarouan (C), Sbardella (B), Bartolozzi (C), Giorni (B).
VITTORIA CON IL CASTELFIORENTINO AI PLAY OUT È cominciata nel migliore dei modi l’avventura della Baldaccio Bruni Anghiari nei play out valevoli per la permanenza in Eccellenza Toscana. I biancoverdi hanno infatti battuto 2-0 al Saverio Zanchi il Castelfiorentino grazie alle reti segnate da Kameni e D’Aprile nel 1° fondamentale match in calendario. Un gol all’inizio della sfida e uno nel finale per un successo di grande importanza nella strada verso la salvezza, perché consente alla squadra guidata da Mario Palazzi di portarsi momentaneamente in testa alla classifica e perché permette inoltre di usufruire di qualche giorno di riposo in più prima di tornare nuovamente in campo. La Baldaccio Bruni è tornata a vincere dopo quasi 5 mesi (non accadeva dal 4 dicembre 2021 in casa contro il Terranuova Traiana) e lo ha fatto nel momento topico, giocando con il giusto atteggiamento, approcciando la sfida nel migliore dei modi e aggiudicandosi l’intera posta in palio con merito, nonostante alcuni momenti di sofferenza ed un equilibrio sostanziale. La Baldaccio passa in vantaggio al 1’ quando Kameni viene colpito dal rinvio errato di un difensore con la palla che carambola in rete nonostante il disperato tentativo di Lisi. Il Castelfiorentino replica al 5’ con una conclusione dalla distanza di Bartolozzi bloccata da Vassallo. Al 16’ l’estremo difensore biancoverde devia sopra la traversa una velenosa conclusione di Nidiaci e poi si supera sugli sviluppi di un corner salvando in modo provvidenziale il colpo di testa a botta sicura di Castellacci. La compagine anghiarese si difende con ordine e nella ripresa riesce ad alzare il baricentro limitando le avanzate degli ospiti. Vassallo a meno di 10’ dal termine respinge una pericolosa conclusione dalla distanza, poi è Gironi a liberare definitivamente l’area evitando problemi. All’85’ D’Aprile, entrato al 70’ per Sbardella, scambia con Ceppodomo e scarica verso la porta trovando il raddoppio e facendo esplodere di felicità i tifosi biancoverdi presenti al Saverio Zanchi. La Baldaccio vince una gara equilibrata, intensa e combattuta, giocando con il cuore e dimostrando tanta voglia di restare in categoria. I biancoverdi torneranno in campo domenica, in trasferta contro quel Castelnuovo che mercoledì esordirà nei play out contro il Castelfiorentino. La strada verso il raggiungimento dell’obiettivo è ancora lunga (previste gare di andata e ritorno), ma era davvero fondamentale partire con il piede giusto. La settimana prossima torneranno tra l’altro a disposizione anche Piccinelli e Vadi. Ora intanto ci sarà una settimana di tempo per preparare la prossima partita e per compiere un altro passo verso la salvezza. Bravi ragazzi, avanti così.

Baldaccio Bruni Anghiari

Posta un commento

0 Commenti