About

Breaking News

Due titoli toscani per la Chimera Nuoto al Campionato Regionale Assoluto


La Chimera Nuoto festeggia due titoli al Campionato Regionale Assoluto in vasca corta di Livorno. La più importante manifestazione di fine anno ha visto sfidarsi centinaia di atleti di ventitré società e, tra questi, è emerso l’aretino Matteo Vasarri del 2004 che si è laureato campione toscano nei 100 dorso e nei 200 dorso, risultando come il migliore nel confronto con avversari più grandi e più esperti. La classifica generale della manifestazione ha visto la Chimera Nuoto piazzarsi al decimo posto regionale in virtù anche del bronzo vinto da Gaia Burzi del 2007 nei 400 misti e dei positivi risultati ottenuti dagli altri sei nuotatori in gara che sono andati a denotare l’alto livello del gruppo degli agonisti allenati da Marco Licastro e Adriano Pacifici, con la collaborazione di Andrea Centra e il coordinamento del direttore sportivo Marco Magara. Il Campionato Assoluto ha rappresentato un’ennesima conferma del valore di Vasarri che, oltre ai due titoli toscani, ha colto un quinto posto nei 400 misti e un ottavo posto nei 200 misti, dando seguito alle tre medaglie di bronzo centrate la scorsa estate ai Campionati Italiani Junior. Questo atleta ha anche contribuito ai buoni piazzamenti della squadra della Chimera Nuoto nelle staffette, con il sesto posto nella 4x200 stile libero insieme a Fabio Ferrari del 2006, Gabriele Gambini del 2005 e Gabriele Mealli del 2007, l’ottavo posto nella 4x100 mista insieme a Ferrari, Gambini e Matteo Lucci del 2006, e il decimo posto nella 4x100 stile libero insieme a Ferrari, Gambini e Mealli. Tra le protagoniste della prova è rientrata anche Burzi che, oltre al bronzo, ha chiuso al quinto posto i 100 misti e al sesto posto i 200 misti, poi la squadra femminile è stata completata da Eleonora Mazzeschi del 2008 e da Sofia Donati del 2007. A un passo dal podio, infine, è arrivato Gambini che ha archiviato i 200 stile libero al quarto posto e che si è fermato all’ottavo posto nei 400 misti. «Il 2022 è stato un anno scandito da tante medaglie e da continui miglioramenti cronometrici da parte degli atleti del nostro settore giovanile - commenta Magara. - Tra i risultati è doveroso ricordare lo storico quinto posto nella classifica generale maschile tra squadre da tutta la penisola raggiunto ai Campionati Italiani Junior di Roma. Il Campionato Regionale Assoluto in vasca corta era uno degli ultimi appuntamenti dell’anno e configurava un impegnativo banco di prova perché ha permesso ai nostri ragazzi di confrontarsi con ottimi riscontri con alcuni dei migliori nuotatori di tutta la Toscana».

Uffici Stampa EGV