About

Breaking News

Ottimi risultati sportivi e sociali per All Stars Arezzo Onlus ai Play The Games


Ottimi risultati sportivi e sociali per All Stars Arezzo Onlus ai Play The Games, il più importante evento interregionale del circuito Special Olympics. Una delegazione con ventotto atleti aretini ha vissuto una trasferta fino a Salsomaggiore Terme per mettersi alla prova con avversari del resto della penisola in diverse specialità tra pallavolo unificata, bocce e tennistavolo, vivendo così una preziosa occasione di inclusione, incontro, autonomia e valorizzazione delle capacità individuali. I Play The Games hanno coinvolto anche alcuni utenti dell’Istituto “Madre della Divina Provvidenza” dei Padri Passionati di Agazzi dove, nel 2002, ha preso il via l’esperienza di All Stars Arezzo Onlus con l’obiettivo di affermare il diritto al gioco e allo sport per tutti. Un percorso particolarmente positivo è stato vissuto nel torneo di pallavolo unificata che prevede la condivisione del campo di giocatori con disabilità intellettive e giocatori partner senza disabilità intellettive per una reale esperienza di integrazione. La squadra aretina ha chiuso i Play The Games al secondo posto, arrendendosi solo nella finalissima contro i liguri dell’Asd Viceversa di Albenga (Sv). Ben cinque podi sono stati invece festeggiati nelle bocce nel torneo di doppio special con la vittoria di Carlo Caldarelli e Nicola Moretti, i secondi posti delle coppie formate da Silvano Cimosi con Franca Innocenti e da Stefano Capri con Mario Masobelli, e i terzi posti di Anna Maria Florio con Paolo Miralli e di Letizia Nannetti con Melania Padovano che ha vissuto le emozioni della prima partecipazione in assoluto a un evento Special Olympics. La trasferta a Salsomaggiore Terme è stata arricchita dagli ottimi piazzamenti nel tennistavolo dove hanno esultato Samuele Capacci e Adriano Marzocchi con il successo nel doppio unificato, poi sono stati registrati i secondi posti di Francesco Giorgi nel singolo e della coppia Capacci-Giorgi nel doppio, e il terzo posto di Capacci nel singolo. Questo evento ha rappresentato anche un’importante tappa di avvicinamento ai mondiali Special Olympics in programma a giugno a Berlino dove All Stars Arezzo Onlus sarà presente con Michael Umaya Lalli nella nazionale italiana di pallavolo unificata, con Francesco Giorgi nel tennistavolo e con Claudia Del Tongo nello staff tecnico del beach volley femminile unificato. «I Play The Games hanno permesso di vivere un’esperienza particolarmente positiva - commenta Del Tongo, presidente di All Stars Arezzo Onlus, - finalizzata alla promozione, attraverso lo sport, di una cultura che educa alla comprensione e alla valorizzazione della diversità in ogni sua espressione. La trasferta di quattro giorni a Salsomaggiore Terme, inoltre, ha fatto vivere ai nostri ragazzi una preziosa esperienza di autonomia e di inclusione, arricchita dai bei risultati che premiano l’impegno e la passione posti nella pratica sportiva».

Uffici Stampa EGV