About

Breaking News

Positivo finale nella serie C di ritmica per la Ginnastica Petrarca


La Ginnastica Petrarca archivia il campionato di serie C di ginnastica ritmica con un nono posto. La terza e ultima prova è andata in scena a Padova e ha visto sfidarsi ben quarantasei squadre da più regioni che si sono messe alla prova tra i diversi esercizi della disciplina, con le ragazze della società aretina che hanno raggiunto un buon piazzamento nella classifica finale. La formazione ha mostrato significativi margini di crescita rispetto alle due prove precedenti e ha trovato maggior consapevolezza delle proprie potenzialità a testimonianza della bontà del percorso di allenamento impostato dalle allenatrici Benedetta Moroni e Francesca Lapi insieme ad Anna Bigi, ad Aurora Peluzzi e alla coreografa Stefania Pace. La prova di Padova ha registrato le ottime prestazioni soprattutto di Maria Sole Giannini e di Anna Batistini che si sono piazzate, rispettivamente, sesta alle clavette e settima alla palla, risultando dunque tra le migliori della serie C nei due attrezzi. La turnazione in pedana è stata poi completata da Elena Petruccioli al nastro e da Giada Innocenti al cerchio che hanno vissuto una positiva esperienza di crescita e di confronto che risulterà utile a partire già dai campionati individuali in programma nei prossimi mesi. Questa gara di serie C ha registrato la presenza anche di due società di categoria superiore e di conseguenza, considerando le sole squadre effettivamente in gara nel campionato, la Ginnastica Petrarca ha chiuso la prova con un settimo posto. La stagione è stata condotta in collaborazione con la Ariele di Campi Bisenzio e con la Motto di Viareggio, permettendo così di rinnovare sinergie per una generale crescita del movimento. Il prossimo appuntamento di ritmica per la Ginnastica Petrarca sarà sabato 22 aprile, a Pescara, con la fase interregionale del Campionato Regionale di Squadra Allieve Gold dove Giulia Aritti, Caterina Falomi e Linda Fiorucci cercheranno il pass per le finali nazionali. «Questo piazzamento è un primo, concreto, segnale di ripartenza della nostra sezione di ginnastica ritmica - commenta il presidente Simone Rossi, - dove abbiamo un settore giovanile con tante atlete che stanno crescendo. La programmazione impostata dalla società e l’importante lavoro condotto da Moroni e Lapi, insieme al resto dello staff tecnico, permettono ora di guardare al domani con rinnovata fiducia e consapevolezza. Confido per il futuro, inoltre, che la federazione valuti ulteriori possibilità rispetto al prevedere la serie C come prova-pedana a disposizione di società già oggi attrezzate per categorie superiori».

Uffici Stampa EGV