About

Breaking News

Il Tennis Giotto vive il debutto assoluto nella serie B1 femminile


Il Tennis Giotto vive il debutto assoluto nella serie B1 femminile. La data fissata sul calendario è domenica 21 maggio quando, a partire dalle 10.00, prenderà il via il campionato cadetto con la squadra aretina che romperà il ghiaccio tra le mura di casa contro il Gs Argentario e che potrà dunque fare affidamento sul sostegno del pubblico amico. Questa formazione è approdata in B1 dopo una doppia promozione per le vittorie dei campionati di C nel 2021 e di B2 nel 2022, potendo così vivere ora le emozioni e il prestigio di militare per la prima volta nella terza serie nazionale.
La squadra, guidata da Jacopo Bramanti, continuerà a fare affidamento sul gruppo che ha contribuito ai successi dell’ultimo biennio, andando a schierare tre atlete di esperienza internazionale come Matilde Mariani, Gaia Squarcialupi e Federica Trevisan, unite a tre ragazze emerse dal settore giovanile del circolo: Rachele Bacciarini, Camilla Bramanti e Sofia Scatola. Questo gruppo è stato ulteriormente rinforzato dagli innesti della ventiduenne ceca Aneta Laboutkova e della ventiseienne rumena Arina Gabriela Vasilescu (rispettivamente al 507° posto e al 562° posto del ranking mondiale) che porteranno il loro contributo nei sei turni in calendario, con l’obiettivo di dare ulteriore seguito al percorso di crescita vissuto negli ultimi anni. Dopo l’esordio con il Gs Argentario, il campionato proseguirà domenica 28 maggio con un nuovo incontro casalingo con il Ct Parabiago (Mi), poi è prevista la prima trasferta venerdì 2 giugno sul campo del Tc Merano (Bz) e l’immediato ritorno in via Divisione Garibaldi di domenica 4 giugno contro il Tc Sinalunga. Gli ultimi due turni saranno, infine, fuori casa domenica 11 giugno con lo Sport Club Nuova Casale (Al) e domenica 18 giugno con lo Sporting Club Sassuolo (Mo). Al termine di questi incontri, le prime tre classificate avranno accesso ai Play Off per la promozione in A2, la quarta manterrà la B1, la quinta e la sesta giocheranno i Play Out per la salvezza, e la settima retrocederà in B2.

Uffici Stampa EGV