About

Breaking News

Risultati dell'Atletica Sestini


Eravamo in attesa del freddo e della pioggia. Puntuale è arrivata come un orologio svizzero. Eravamo in attesa di miglioramenti dei nostri runners maschi e femmine e sono arrivati anche quelli. Qualcuno voleva fare una vacanza viaggio e...corsa. pure quella. Insomma in questo week End è successo di tutto. Anche di un articolo sulla nazione con tanto di foto con i nostri vincitori delle varie categorie. Ebbene iniziamo da l'. A Ponte a poppi si à svolta l'ultima gara in pista x il settore giovanile e promozionale. Tantissimi partecipanti (i nostri ex Zuccari, Cipriani, Fuochi ed altri) che gli organizzatori non si aspettavano. Volevano concludere con le premiazioni in tribuna. Tutto cambiato e qualche gara ..saltata (lungo ragazzi). I nostri presenti hanno fatto squadra. Fra genitori ed il presidente abbiamo coperto sia le corse che i salti. I giudici ausiliari hanno collaborato in pieno. Unico neo e rimpianto sia x come è successo e per come si ò concluso. Chiara Raffaelli, la capitana del settore esordienti, si ò lussata il polso. Legno verde la diagnosi. Non rotto ma piegato. Succede ai giovanissimi. Il problema è stato convincere le compagne a correre sui 400. Chiara di corsa a casa. Poi Elisa Zuccari convince Ludovica e Caterina a correre. Senza riscaldamento ed in perfetto abbigliamento invernale hanno letteralmente fatto la gara. Prima e terza. Tempi sotto la pioggia da 1'31 e 1'34. Gli altri hanno fatto la loro parte. Ginevra nelle C sul podio in entrambe le gare come Filippo che non vince ma convince. Il più giovane del lotto. Caterina Esposito sfiora il podio. Negli ESO B Leone vince entrambe le gare vicinissimo al personale. Chiara seconda nel lungo e poi direttamente dal medico. Annita fa solo il lungo. Ludovica e Caterina Magi dopo il pianto la gioia del doppio successo. Ludovica si conferma .Negli A dopo l'esodo verso il calcio Marco vince la serie ma è secondo sui 600 poi a seguire Massimo, Oscar e Riccardo Esposito. Tutti al personale o quasi. La gara tirata da Oscar con passaggio in 39"7 poi finita 2'02 . Matilde fra le ragazze fa 9"9 sui 60 e 2'12"5 sui 600. Podio x Lapo 2° con 1'48"8 al P.B. Le premiazioni con tanti atleti in pista chiedevano la giornata. Primi 3 Coppe poi FREESBEE e medaglie agli altri. Premiati anche i di ogni categoria della stagione. Lontano da Arezzo a Viterbo, accompagnato da babbo Fabrizio, Giovanni Scatizzi confermava i progressi fermando i cronometri a 9'22"06 con oltre 12" di miglioramento. Il boom avveniva questa domenica 22 con tante gare sia in Italia che all'estero. A Trestina Cosimo Convertino migliorava il tempo fatto lo scorso anno di oltre 1' poco dietro Enrico Corradini. Un po' più in La a Venezia Roberto Tundo ed altri nella mezza. Il boom dei tempi avveniva a Valencia dove il settore femminile e quello maschile ben rappresentato. In sintesi miglioramenti x tutte. I tempi letteralmente distrutti dei propri personali. Unico a partire allo start senza inseguire la linea di partenza Roberto Borgogni con 1h 25'11" reale. Andreini e Beligni alla prima Zamboni, Mencaroni tolgono 15' circa dal loro tempo. Massimo "guidatore" Occhini e Pareti alla prima, salvo sbagli redazionali. Domenica si replica ad Arezzo.

Atletica Sestini