About

Breaking News

Polisportiva Galli fa l'impresa e ferma Derthona


Belle da impazzire. La Polisportiva Galli compie un capolavoro e nella quinta giornata d’andata ferma la corazzata Derthona, fino ad oggi imbattuta. Le piemontesi s’inchinano alla formazione di coach Garcia, brava ad aver la meglio con una quarta frazione da manuale, dove le piemontesi si son schiantate contro l’arcigna difesa toscana segnando solo 7 punti, dopo gli 8 del terzo. Una vittoria che permette di compiere l’aggancio in classifica, portandosi nel gruppone in vetta al girone.
San Giovanni Valdarno: Reggiani, Lazzaro, De Cassan, Nasraoui, Lopez
Derthona: Attura, Melchiori, Leonardi, Gianolla, Juric
CRONACA – Avvio tutto di marca ospite, con Attura e compagne che piazzano subito un break di 0-10 che obbliga coach Garcia al timeout. Due canestri di Lopez sbloccano la Polisportiva Galli, ma l’inerzia è tutta ospite con Gianolla e Leonardi a firmare l’8-16. Rossini ricuce lo strappo e la prima frazione termina 12-16. Il canestro di Bocola inaugura il secondo quarto per il meno due, ma Gianolla, Baldelli e Juric ricacciano indietro la formazione locale, sul 14-22. Si mette in mostra anche Amatori, ma Attura e Melchiori rispondono con il 19-29 di metà frazione. Nasraoui inizia a salire in cattedra, poi arriva un canestro di Lazzaro con San Giovanni Valdarno che punto dopo punto si riavvicina fino al 26-29. Margine che non cambia e a metà partita è 30-33. Nel terzo quarto inizia a salire la tensione della posta in palio, con entrambi gli attacchi che faticano ad andare a segno. Alla fine il parziale segnerà 9-8, con Reggiani e compagne che a dieci dal termine inseguono di due lunghezze sul 39-41. Ben altro tenore è il quarto periodo. Leonardi apre con la tripla del più cinque Autosped, ma Streri dall’arco e Nasraoui da sotto impattano immediatamente infiammando il tifo sugli spalti. Dopo aver a lungo inseguito, San Giovanni Valdarno mette anche il naso avanti con Nasraoui prima e Rossini poi a suonare la carica sul 51-44. Derthona sbanda e Nasraoui punisce ancora, con il più nove che obbliga Cutugno al minuto di sospensione. La doppia cifra di scarto arriva poco dopo con i liberi di Reggiani e Lopez, che sanno tanto di titoli di coda. Le ospiti non ne hanno più e Nasraoui chiude i conti. San Giovanni Valdarno vince 59-48.
Polisportiva A. Galli San Giovanni Valdarno – Autosped BCC Derthona Basket 59 – 48 (12-16, 30-33, 39-41, 59-48)
POLISPORTIVA A. GALLI SAN GIOVANNI VALDARNO: Streri 5 (0/3, 1/4), Nasraoui* 17 (8/12, 0/1), Rossini 7 (1/7, 1/3), Azzola NE, Bevilacqua NE, Reggiani* 3 (0/4, 0/1), Lazzaro* 3 (1/3, 0/1), Mioni 2 (0/2 da 2), Lopez Tobi* 7 (3/7 da 2), Bocola 4 (2/5, 0/1), Amatori 11 (3/3 da 2), De Cassan*. Allenatore: Garcia Fernandez J. Tiri da 2: 18/48 – Tiri da 3: 2/11 – Tiri Liberi: 17/24 – Rimbalzi: 39 12+27 (Lopez Tobi 11) – Assist: 10 (Reggiani 3) – Palle Recuperate: 10 (Lazzaro 5) – Palle Perse: 23 (Nasraoui 4)
AUTOSPED BCC DERTHONA BASKET: Marangoni 2 (0/3, 0/2), Cerino NE, Espedale, Leonardi* 10 (2/3, 2/5), Baldelli 3 (0/2, 1/2), Gianolla* 9 (3/9 da 2), Thiam, Juric* 7 (3/7 da 2), Attura* 9 (2/6, 1/10), Castagna NE, Melchiori* 8 (1/1, 2/4). Allenatore: Cutugno O.
Tiri da 2: 11/32 – Tiri da 3: 6/23 – Tiri Liberi: 8/10 – Rimbalzi: 37 8+29 (Juric 8) – Assist: 4 (Baldelli 2) – Palle Recuperate: 5 (Marangoni 1) – Palle Perse: 30 (Attura 7)
Arbitri: Agnese V., Procida A.

UFF.STAMPA POLISPORTIVA GALLI