About

Breaking News

Due ori per Gabriele Gambini della Chimera Nuoto ai Criteria Nazionali


Gabriele Gambini della Chimera Nuoto ha vinto due medaglie d’oro ai Criteria Nazionali Giovanili. La manifestazione di Riccione, valida come campionato italiano invernale, ha riunito i più promettenti atleti di società di tutta la penisola che si sono misurati in diverse specialità e in diverse categorie, con un confronto di altissimo livello in cui il nuotatore aretino è stato tra gli indiscussi protagonisti. Classe 2005, Gambini ha trionfato nei 200 stile libero con il tempo di 1’46”49 e nei 400 stile libero con il tempo di 3’48”18, risultando il migliore d’Italia tra i Cadetti in entrambe le gare. I Criteria Nazionali Giovanili hanno dato seguito ai bei piazzamenti ottenuti ai recenti campionati regionali dove l’atleta della Chimera Nuoto aveva festeggiato tre titoli toscani e, soprattutto, hanno permesso di centrare i risultati più importanti di una carriera sportiva ricca di soddisfazioni in cui già spiccavano i due argenti e i due bronzi tricolori conquistati tra il 2022 e il 2023. La squadra aretina in vasca a Riccione ha fatto affidamento su altri sei ragazzi e ragazze che hanno vissuto una significativa esperienza di confronto e di crescita, con buone prestazioni cronometriche a premio dell’impegno e della fatica degli ultimi mesi di allenamenti impostati dai tecnici Marco Licastro e Adriano Pacifici in sinergia con Mattia Esposito, con il supporto di Emanuele Cherubini per la prevenzione degli infortuni e di Luca Ricciarini e Matteo Cetarini per la preparazione atletica, e con il coordinamento del direttore sportivo Marco Magara. Lo staff tecnico di professionisti ha infatti contribuito a portare avanti una preparazione completa su più fronti tecnici, fisici e mentali che è risultata basilare prima per centrare la qualificazione per i Criteria Nazionali Giovanili e poi per ben figurare nel confronto con coetanei da ogni zona d’Italia. Particolarmente positive sono state le prove di Sofia Donati nei 100 dorso tra i Cadetti e di Tommaso Senesi nei 100 delfino, 100 dorso, 50 e 100 stile libero tra i Ragazzi, poi sono scesi in vasca anche Gaia Burzi nei 400 misti tra le Cadette, Fabio Ferrari nei 200 delfino tra gli Junior, Margherita Mattioli nei 100 delfino e nei 50, 100, 200, 400 e 800 stile libero tra le Ragazze, e Gabriele Mealli nei 100, 200, 400 e 800 stile libero tra gli Junior. «I due ori di Gambini sono un risultato di eccezionale valore - commenta Magara, - che premiano l’impegno e la passione di un atleta che ormai da molte stagioni è stabilmente tra i migliori della sua categoria, ma la trasferta a Riccione ha regalato ulteriori motivi di soddisfazione per la generale prova della nostra squadra. La Chimera Nuoto, da oltre un decennio, festeggia ogni anno almeno una medaglia di livello nazionale a testimonianza di come, pur cambiando gli atleti, rimanga costante l’alto livello della preparazione impostata dai nostri tecnici».

Uffici Stampa EGV