I nuotatori Camisa e Vasarri premiati dal Coni per i risultati del 2018

Due nuotatori della Chimera Nuoto sono stati insigniti dal Coni in occasione dell’ultima Giornata Olimpica. Il premio di “Atleta dell’anno 2018” è spettato ad Eleonora Camisa, mentre Matteo Vasarri ha ottenuto la “Medaglia di riconoscimento”, trovando così la miglior conclusione ad una stagione in cui i due aretini sono riusciti a consolidarsi tra le maggiori promesse del nuoto tricolore cogliendo grandi risultati in Toscana e in Italia. La prima, nata nel 2002, ha meritato la targa del Coni per il secondo anno consecutivo in virtù di un palmares ricco di successi: l’aretina riuscì a conquistare un bronzo nei 50 delfino Junior ai Campionati Italiani Giovanili Estivi dell’agosto 2017 e, da quel momento, è stata protagonista di una parabola ascendente che l’ha vista vincere ben dodici titoli regionali, oltre ad un argento nei 50 delfino e un bronzo nei 100 delfino ai Campionati Italiani Giovanili Invernali del 2018. Lo scorso fine settimana, inoltre, ha gareggiato a Riccione ai Campionati Italiani Open contro i “grandi” del nuoto nazionale dove, pur non cogliendo il podio, ha registrato ottime prestazioni cronometriche nei 50 farfalla, nei 100 farfalla e nei 50 stile libero. Classe 2004, Vasarri ha rappresentato invece la vera sorpresa dell’ultima stagione, con una forte crescita che gli ha permesso di salire sul podio dei Campionati Italiani Giovanili Estivi di Roma: all’esordio nella manifestazione e contro atleti anche di due anni più grandi, è riuscito a lasciare il segno nei 400 misti della categoria Ragazzi con un ottimo terzo posto nella Finale Giovani tra i nuotatori della sua annata. «Ormai da molti anni - commenta Marco Magara, direttore sportivo della Chimera Nuoto, - i nostri ragazzi ottengono un riconoscimento alla Giornata Olimpica del Coni, a testimonianza della bontà della programmazione sportiva che, di stagione in stagione, ci vede cogliere grandi risultati. In questa edizione, il premio è meritatamente spettato a Camisa e Vasarri che hanno dimostrato il loro valore nelle più importanti manifestazioni nazionali a cui hanno partecipato».

Uffici Stampa EGV
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento