Spettacolo a Sansepolcro per la finale della serie A di ginnastica ritmica

Il palasport di Sansepolcro ospita lo spettacolo della finale del campionato nazionale di ginnastica ritmica. Sabato 15 dicembre sarà assegnato in terra d’Arezzo il titolo italiano di serie A, al termine di un pomeriggio di gare in cui si esibiranno alcune delle migliori atlete del panorama nazionale e internazionale, comprese le azzurre che a settembre hanno conquistato medaglie ai mondiali in Bulgaria. La quarta e ultima prova del campionato, organizzata dalla Ginnastica Petrarca con il patrocinio del Comune di Sansepolcro, si aprirà alle 15.50 con la presentazione delle società, poi dalle 16.00 scatterà la competizione che vedrà tutte le venti squadre mettersi alla prova in un programma completo di esercizi tra cerchio, fune, palla, clavette, nastro e corpo libero, con la somma delle singole esibizioni che permetterà di definire la classifica finale. La conclusione e la premiazione della vincitrice della serie A è prevista intorno alle 21.30. Il fine settimana della ritmica continuerà anche il giorno successivo: domenica 16 dicembre, infatti, è in programma la finale del campionato di serie B con dieci formazioni che scenderanno in pedana tra le 10.00 e le 12.45. I favori del pronostico della A pendono sulla Ginnastica Fabriano che, forte di atlete come Milena Baldassari (medaglia d’argento al nastro agli ultimi mondiali), vanta un bel vantaggio sulle seconde in classifica dell’Udinese che schiereranno, tra le altre, Alexandra Agiurgiuculese (medaglia di bronzo alla palla agli ultimi mondiali). A Sansepolcro, dunque, sarà possibile ammirare e applaudire gli esercizi del meglio della ritmica italiana, e in questo contesto di assoluto prestigio saranno eccezionalmente presenti ben tre squadre della provincia di Arezzo: Ginnastica Petrarca, Ginnastica Falciai e Ginnastica Terranuova. A fare gli onori di casa sarà ovviamente la Ginnastica Petrarca che, diciottesima in classifica, a Sansepolcro sarà sostenuta da una bella cornice di pubblico. Allenata da Irene Leti, Elena Zaharieva, Federica Peloso e dalla coreografa Stefania Pace, la storica società farà affidamento sulle veterane Maria Vilucchi, Beatrice Fioravanti e Asia Massetti, e sulle più giovani Anita Adreani, Bianca Folegnani, Sofia Mortimer e Alessia Starace. «Per la Ginnastica Petrarca è un onore ospitare una competizione così importante - commenta il presidente Paolo Pratesi. - Torniamo a proporre una gara di A di ritmica dopo due anni, mentre lo scorso marzo ci fu affidata una prova di A di artistica e il prossimo gennaio organizzeremo la prima gara dei campionati del 2019 di A1, A2 e B di ritmica. La federazione ripone grande fiducia nelle capacità della nostra società, permettendoci di poter portare in terra d’Arezzo le maggiori manifestazioni ginniche italiane».

Uffici Stampa EGV
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento