Campus Talent Pallamano “Alessio Bisori”

Il PalaMecenate è tornato ad ospitare la pallamano per una breve parentesi grazie al Campus Talent ”Alessio Bisori”, nell’ edizione invernale recentemente conclusasi. Uno stage internazionale che grazie all’iniziativa di Saadi Abderraham ed all’impegno della Petrarca Pallamano onora il nome di Arezzo in Italia e nel mondo, concentrando portando nella nostra città tecnici di fama provenienti da paesi all’avanguardia nel mondo dell’handball. Quest’anno è stata protagonista la scuola danese, da sempre ai vertici europei e mondiali tanto in campo maschile che in quello femminile, ed in particolare il prestigiosissimo club Ajax di Copenaghen che ha messo a disposizione il vertice del suo staff per il settore giovanile che conta, pensate un pò, circa settecento tesserati. Patrick Nicolai Petersson, Tanwir Naman e Lyhne Nielsen Mads hanno costituito un team tecnico di assoluto valore che ha lavorato per più giorni con i tre gruppi di giovani atleti under 17 maschile e femminile, under 19 maschile, che si sono avvicendati sul campo, regalando loro momenti di grande e preziosa crescita nella tecnica della pallamano o meglio, vista l’aria internazionale, dell’handball. Perchè l’inglese è stato protagonista in palestra, anche se alla fine una rete segnata pareggia un goal subito, e l’occasione unica per un inconsueto approfondimento linguistico ha costituito ulteriore motivo di interesse per i ragazzi in un esperienza che ogni volta rinnova un ruolo educativo che costituisce valore aggiunto alla pratica sportiva. Hanno partecipato anche atleti di altre società toscane e l’auspicio degli organizzatori, già al lavoro per l’edizione estiva che sarebbe l’ottava, è proprio quello di allargare la platea dei partecipanti anche a tecnici e giocatori provenienti da fuori regioni. La voglia di crescere è tanta, in tutti i sensi.

Paolo Polezzi A.S. Petrarca Pallamano
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento