Quattro aretine in pista ai Campionati Italiani di società

Quattro aretine in pista a Firenze per la finale dei Campionati Italiani di società. Lisa Capacci, Chiara Cosi, Chiara Salvagnoni e Anna Visibelli hanno indossato la maglia dell’Atletica Firenze Marathon e hanno gareggiato nella serie A dell’atletica leggera che, alla presenza anche degli atleti della nazionale, ha visto sfidarsi tutte le più forti squadre d’Italia nella corsa, nei lanci e nei salti. Il miglior piazzamento è merito di Salvagnoni del 2000 che, a pochi giorni dall’argento vinto ai Campionati Italiani Juniores, si è confermata tra le migliori della penisola nel lancio del peso, cogliendo un buon sesto posto con 13.22 metri. Un gradino sotto si è piazzata nel salto in lungo Visibelli che ha chiuso per settima con 5.80, dando seguito alla bella prestazione ottenuta a fine maggio a L’Aquila quando colse l’argento ai Campionati Nazionali Universitari. Capacci e Cosi hanno invece corso insieme nella staffetta 4x400 piani e hanno fissato il cronometro al decimo posto, mentre Capacci è anche arrivata quattordicesima nei 400 piani individuali. Le quattro atlete, cresciute nell’Alga EtruscAtletica e tuttora seguite negli allenamenti dai tecnici della società aretina, hanno portato con i loro piazzamenti un contributo al tredicesimo posto finale dell’Atletica Firenze Marathon. Ben ventiquattro medaglie, nel frattempo, sono state festeggiate dai giovani dell’Alga EtruscAtletica che, ad Arezzo, si sono imposti ai campionati provinciali dei Cadetti e dei Ragazzi. In quest’ultima categoria, riservata agli atleti del 2006-2007, è emerso con un doppio oro Nicholas Gavagni che ha trionfato nei 60 ostacoli (seguito sul podio da Lorenzo Fazzi e da Andrea Gennari) e nel salto in alto (seguito al terzo posto da Gennari), mentre gli altri tre ori sono merito di Leonardo D’Ascoli nel peso, di Fazzi nei 600 piani e di Giovanna Gennai nei 60 ostacoli che è poi arrivata anche terza nel lancio del peso. A chiudere il medagliere delle Ragazze è infine l’argento di Lavinia Casi nel salto in alto. Tante prestazioni da incorniciare hanno interessato anche i Cadetti del 2004-2005 che si sono imposti in tante discipline: nel salto in lungo (oro di Viola Cappelli e argento di Rachele Pellegrini), nel salto in alto (oro di Tommaso Montaini e argento di Federico Rubechini), nel lancio del giavellotto (oro di Tommaso Ercolani, argento di Antonio De Rosa e bronzo di Margherita Sandroni), nel lancio del martello (oro di Joshua Vagheggi e argento di Emma Andreoni), nei 300 piani (oro di Pietro Landi, argento di Tommaso Portolani e bronzo di De Rosa) e nei 100 ostacoli (oro di Rubechini e argento di Montaini). A impreziosire ulteriormente questo ricco fine settimana, infine, hanno contribuito i più piccoli degli Esordienti che si sono misurati in una tappa del campionato provinciale delle Esordiadi nel lancio del vortex e nei 50 piani, con Andrea Scoscini e Flavia Matteucci che hanno chiuso le due prove rispettivamente al secondo e al terzo posto della classifica generale.

Uffici Stampa EGV
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento