Coppa Italia Promozione Castelnuovese - Bucinese 1 a 3

Dopo i deludenti risultati nelle tre sole gare d’allenamento disputate, per la Bucinese era oggi indispensabile vincere e convincere e così è stato. La partenza non è delle migliori, ragazzi contratti e la tensione ci porta a commettere anche errori banali in fase di disimpegno. Al 10’ la Castelnuovese passa in vantaggio con Grillo bravo ad anticipare in tuffo di testa Gualdani e a deviare in rete un cross. Al 19’ abbiamo una clamorosa occasione di raggiungere il pareggio ma Ezecchielli, da due passi, solo con un ginocchio riesce a deviare un angolo di Sala, con palla debole di facile preda del portiere amaranto. L’occasione fallita è per noi comunque un’iniezione di fiducia e cominciamo a guadagnare metri sul campo giocando anche bene. Al 33’ la meritata rete del pareggio lancio di Sala per Savelli che in area controlla e mette la palla al centro per Kuqi che non sbaglia il rigore in movimento. Al 42’ passiamo in vantaggio, angolo corto rasoterra palla a Cinini che si gira e incrocia sul palo lontano dove il portiere non può arrivare. Nella ripresa i padroni di casa tentano di raggiungere il pareggio ma mai riescono ad avvicinarsi dalle parti di Dini. Gli arancio verdi in contropiede si rendono pericolosi al 79’ con Savelli che è bravo a liberarsi dalla marcatura ma a tu x tu con il portiere in uscita gli calcia la palla addosso. All’82’, scambio di favori tra Savelli e Kuqi con quest’ultimo che con un preciso lancio mette in movimento Savelli che, partito sulla linea del fuorigioco, questa volta non fallisce e segna la rete che virtualmente chiude la partita. Di là dal risultato la prova di oggi ci permetterà di per affrontare a testa alta, senza alcun timore reverenziale, domenica prossima, alla prima in campionato, la corazzata Soci. Copertina dedicata a Davide Savelli era sulle sue spalle tutto il peso dell’attacco della Bucinese, assist e gol, cosa chiedere di più?

Polisportiva Bucinese
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento