La Tuscar supera il Valdambra

TUSCAR: Claudi, Frescucci A., Bizzarri, Mugnai, Sannuto, Vagheggi, Buratti, Malentacca, Frescucci M. , Bennati, Scapecchi A disposizione: Caneschi, Bao, Begaj J,Begaj X., Cerofolini, Chianucci, Paudice, Virtuosi All. Mirko Latorraca
VALDAMBRA: pebes, Torzini, Bartolini S., Maestrini, Bartoli, Tavanti, Gragnoli, Farinelli, Di Fraia, Filvi, Uva A disposizione: Senesi, Curcio, Sacconi, Elaqel, Mohsine, Bartolini M. All.Marcello Uncini
Reti Sannuto 20 aut ; Frescucci 20’st; Mugnai 32’; Begaj Joel 41’
AREZZO – La Tuscar esordisce bene in campionato e batte il Valdambra per 3 a 1 . Dopo aver chiuso il primo tempo in svantaggio per 1 a 0 per una ingenuità difensiva , nella ripresa gli iguana ribaltano il risultato segnando ben tre reti . Una vittoria meritata che ribadisce la bontà di questo organico che fa del gruppo l’arma vincente da poter sfruttare anche nei momenti di difficoltà. Una squadra quella del mister Latorraca che può guardare al futuro con un certo ottimismo e che nelle prime tre uscite ufficiali ha collezionato altrettante vittorie . Primo tempo equilibrato anche se la Tuscar esercita maggior possesso. Tre o quattro occasioni importanti non concluse al meglio dagli iguana prima con Frescucci poi con Vagheggi e Buratti . UN episodio dubbio intorno alla mezzora con un difensore della Valdambra che ha toccato il pallone con la mano. L’arbitro non ha fischiato e sulla ripartenza la squadra ospite ha effettuato un lancio lungo Sannuto ha appoggiato indietro al portiere ma non si sono capiti ed il pallone è andato in rete. Dopo la rete gli iguana si sono innervositi e non sono più riusciti a fare qualche cosa di buono andando negli spogliatoi in svantaggio per 1 a 0. Nel secondo tempo le cose sono migliorate e la squadra di Mirko Latorraca ha cominciato a macinare gioco migliore anche rispetto a quanto espresso in precedenza. A metà della ripresa , al 20’ è arrivato il pareggio grazie a Frescucci abile nello sfruttare un pallone in mischia sugli sviluppi di un calcio d’angolo e a piazzare la sfera in rete di testa. Al 32’ è arrivata la rete del sorpasso grazie a Mugnai che con un bel colpo di testa, sugli sviluppi di un’altra mischia in area spedisce il pallone in porta alle spalle di Pebes. Il terzo goal è arrivato poi al 41’ con Begaj Joel sugli sviluppi di un batti e ribatti in area degli ospiti finalizzato con un tiro da centro area che ha beffato ilportiere ospite. La gara poi è praticamente finita con il Valdambra che sul 3 a 1 non ha saputo più reagire per impensierire il reparto arretrato gialloverde

ACD TUSCAR
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento