Prima sconfitta stagionale

Comincia con una sconfitta immeritata contro la Baldaccio Bruni, la prima stagionale dopo una vittoria esterna ed un pareggio interno, il trittico del Terranuova Traiana di mister Marco Becattini, alla prima partita in 8 giorni: mercoledì pomeriggio il recupero a Tobbiana di Prato contro la Zenith Audax, domenica prossima altra trasferta, stavolta in Mugello, contro la Fortis Juventus di Borgo San Lorenzo. Primo tempo tutto di marca biancorossa. I terranuovesi rischiano niente nelle retrovie mentre davanti si avvalgono delle giocate di un ottimo Matteo Adamo che colleziona servizi e occasioni da gol che vengono sprecate a ripetizione. Gia’ al 21′ da corner Adamo serve Sacconi sul secondo palo, ma di testa il numero 11 spreca la prima occasione. Passano due minuti ed è ancora Adamo con una perfetta imbucata a mettere Vestri davanti a Giorni, ma il 9 valdarnese si fa ribattere il tiro dal portiere in uscita. Ancora due giri di orologio e stavolta Adamo fa tutto da se: salta in successione Farinelli e Bruni e di destro manda la palla a sfiorare l’incrocio dei pali, con Giorni immobile. Si arriva al 40′ e ancora il numero 10 di casa, su calcio di punizione, trova pronta la testa di Sacconi che colpisce a botta sicura: la palla pare destinata in fondo al sacco ma sulla linea sventava capitan Bruni. L’avvio della ripresa non cambia e al 51 e’ ancora Sacconi con una bella giocata in mezzo alla difesa schierata a colpire di sinistro, ma la palla si alza sulla traversa. Al 60′ e’ ancora Sacconi che di testa manca il bersaglio. E come sempre nel calcio chi sbaglia viene regolarmente punito. Si arriva cosi’ al 69′ e Alomar batte una punizione, molto dubbia, dai 25 metri a spiovere da sinistra, sul limite dell’area di rigore Quadroni in solitaria gira di testa e mette la palla alle spalle di Garbinesi, cogliendo l’angolino alla destra dell’estremo locale, condannando il Terranuova Traiana ad una sconfitta immeritata, che ha davvero dell’incredibile. Per la Baldaccio Bruni terza vittoria stagionale, la prima lontana dal pubblico amico e secondo posto in classifica.

Francesco Pianigiani
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento