A.C. SUBBIANO - U.S. BIBBIENA = 1 – 1

A.C. SUBBIANO = Lancini, Mannelli, Mannelli A. , De Paola., Menchini, Betti , Falsini, Scapecchi, Ruggeri, Detti, Cini. Allenatore: F. Carboni
12 Luzzi, 13 Grappolini, 14 Gjoka, 15 Mariottini, 16 Chisci, 17 Sheay, 18 Chisci M., 19 Orlandi, 20 Fini
A.C. BIBBIENA = Santicioli, Cellai, Aquilano, Malentacca, Razzoli, Marraghini, Paoli, Mercati, Falsini, Andreini ( 75’ Fata ), Mengoni Allenatore: Dimitri Bronchi
12 Magni Vannini, 13 Falsini L., 14 Bonini 15 Corsetti, 16 Fata, 17 Ceruti, 18 Bertelli
Arbitro: Sig. M. Martini di Arezzo.
Marcatori: 14’ Malentacca. – 40’ Detti
Subbiano. Il derby casentinese finisce con la spartizione della posta in palio. Finale 1 ad 1 con la bilancia però che pende dalla parte rosso-blu. E’ il Bibbiena che ha più da recriminare. Intanto perché ha dovuto rinunciare a Sorbini, Lunghi e Lazzeroni e durante l’incontro con l’espulsione di Razzoli a finito ingiustamente in dieci. Ciò nonostante le occasioni più nitide sono state a favore dei bibbienesi. Questa la cronaca: 14' Malentacca parte da centrocampo va al tiro da fuori segnando un eurogol con una saetta di destro che fulmina Lancini. Minuto 20' contropiede Bibbiena, Andreini al tiro para Lancini. Al 40' pareggio del Subbiano dopo essere stato pericoloso su mischia da angolo. Cross dal fondo, Detti in torsione di testa batte Santiccioli. Al 51’'st mani in area locale, il dg non rileva fra le proteste ospiti. Scorre il 70' Razzoli viene espulso ingiustamente essendo intervenuto deciso ma nettamente sulla palla. Bibbiena in 10 per i restanti venti minuti. 73' conclusione dalla distanza di Malentacca, in giornata di grazia che pizzica Lancini fuori dai pali rimedia in extremis il numero uno con un guizzo deviando in angolo la palla destinata in rete. Insiste il Bibbiena ed al 74’ su mischia d’angolo Falsini A. da tre metri dalla porta sfiora il palo. Qualche scintilla in campo dovuta alla stanchezza ed al nervosismo con il Sig. Martini che estrae numerosi cartellini gialli verso i padroni di casa, graziati più volte dal rosso. Un punto a testa che accontenta più che altro la Sansovino che liquidando il Pieve al Toppo prende il largo, con un Montagnano costretto alla prima sconfitta stagionale in quel di Spoiano. Regge il passo l’Alberoro a quota 22, seguono poi Bibbiena a 20 e Subbiano a 19. Campionato entusiasmante come da pronostico estivo, non come la direzione di gara del Sig. Martini costellata da troppe indecisioni e doppiopesismi.

Stefano Spadini
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento