PiandiscoValdarinsieme vola in testa alla classifica

Per una volta, prima di raccontare la cronaca della la gara di domenica, un pensiero va alla sfortunata Matilde Loni centrale del squadra giallorossa che durante il primo set ha subito un brutto infortunio. Tutta la Società Piandiscó, le atlete e i tifosi si stringono a lei in un affettuoso in bocca al lupo di pronta guarigione, con la speranza di vederla saltare e giocare prima possibile. Dopo il doveroso tributo alla sfortuna atleta del San miniato, proviamo a raccontare questa gara per lunghi tratti esaltanti e per altri condita da innumerevoli errori in tutti i fondamentali. Nel primo parziale dopo la fase iniziale di studio caratterizzata da un sostanziale equilibrio con una pallavolo un po’ sottotono e con tantissimi errori gratuiti, le ragazze Sanminiatesi sul 15-15, probabilmente anche scosse da quanto avvenuto, mollano un attimo la presa, quel tanto che basta a Piandiscò per accelerare e chiudere il set a proprio favore 25-20. Seconda frazione dove le locali danno il meglio di sé producendo una bella ed efficace pallavolo, ancora qualche errore di troppo di San Miniato facilità la fuga di Butnaru e compagne 7-1, 11-5, 19-11. Le ospiti ci provano a rientrare producendo una mini-rimonta che si ferma però sul 21-25. L’inerzia della sfida volge adesso tutta a favore di Piandiscò, ma come spesso accade in questo sport, le parti si possono capovolgere in un battibaleno. Infatti ,dopo un inizio incoraggiante, le locali si spengono improvvisamente, e così Ghilardi e compagne consapevoli della loro forza, cominciano a giocare, difendono l’impossibile, contrattaccano con efficacia e Piandiscò, nonostante qualche cambio in corso operato da Colaianni, sbaglia, sbaglia l’impossibile, così lascia andar l’avversario che sigla il 1-2 senza patemi. Quarto set ci si aspetta la riscossa, ma niente da fare, le nero-verdi sembrano in netto calo fisico, entrano in un loop negativo, subiscono ancora il gioco spumeggiante delle ragazze di Tagliagambe che guadagnano vantaggi importanti 14-10, 19-15 chiudendo a il set 25-21. Comincia il tiè break che accende emozioni in tutto il pubblico presente. Le Valdarnesi, sospinte da un tifo incessante, non ci stanno, tirano fuori l’orgoglio, prendono decise in mano le redini dell’incontro pareggiando il gioco incisivo ed efficace visto nel secondo set. San miniato non ha scampo, si cambia campo sull’ 8-3 e si chiude la gara sul 15-8. Primo punto perso in campionato, ma contenti per la vittoria sofferta contro una diretta concorrente per le posizioni di vertice. Prossimo appuntamento sul parquet di Empoli per un’altra sfida importante contro la squadra locale 3^ in classifica a 15 punti, ma anch’essa protagonista di questo inizio di campionato, collezionando sei vittorie su sei. Per chi può dunque seguiteci al Palaramini di Empoli, sabato 30 novembre fischio d’inizio ore 21.00.
Vamossss raga siamo in testa, ooottimo!!!!
PiandiscoValdarninsieme vs Lupi Estintori Folgore San Miniato 3-2
Piandiscò ValdarnInsieme Bonciani I, Bonciani L, Bonechi, Botti Butnaru, Cicali, Colzi, Gorellini, Hodkin, Mini, Mori Poggesi, Tani All: Colaianni, Baldi
Lupi Estintori Folgore San Miniato Capozio, Ceccarelli, Chini, Galeone, Ghilardi Loni, Mancuso, Matteoli, Morelli, Mugnaini, Pairetto, Ricoveri, Simoncini All: Tagliagambe, Bonistalli
Arbitro: Tripodina Parziali 25-20; 25-21; 16-25; 21-25; 15-8

Fonte: PiandiscoValdarninsieme
Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento