Vittoria in rimonta a Soci!!!

Risultati
Audax Rufina Mazzola Valdarbia 1-1
Bucinese Pontassieve 0-4
Castiglionese All. Gv. Dicomano 2-0
Cortona Camucia C. Pratovecchio Stia 0-0
Firenze Ovest Lucignano 2-0
S.Quirico N.S.P. Chiusi 3-0
Soci Casentino Castelnuovese 1-2
Sport Club Asta Chiantigiana 2-5
Risultati forniti da Almanacco del calcio toscano
Soci Casentino Bettoni F., Torricelli, Micheli (Burca), Vuturo, Poponcini, Chiasserini, Bernardini (De Luca), Rubechini S., Ceramelli, Missaglia, Brunelli A disposizione: Castellani, Verola, Tamborrini, Forciniti, Chianucci, Soumahoro Allenatore: Andrea Benedetti
Castelnuovese Poponcini, Innocenti A., Rigacci (Grillo), Baldi M., Massi, Baldi G. (Sangalli), Ermini, Corsi A., Zamboni (Sosa Ramirez), Corsi R. (Mugnai), Dati (Lanzi) A disposizione: Sorelli, Oscari, Innocenti L., Rialti Allenatore: Gabriele Bencivenni
Arbitro: Amedeo Leonetti della sezione di Firenze
Assistenti: Daniele Nesi e Cataldo Malena entrambi della sezione di Firenze
Marcatori: 34° pt Poponcini (SC), 36° st Corsi A. (C), 49° st Mugnai (C)
Ammoniti per la Castelnuovese: Dati e Mugnai
Prima vittoria in trasferta per la Castelnuovese in questo campionato. Amaranto che ribaltano il risultato nelle fasi finali della gara. Giornata condizionata dalla pioggia scesa copiosa a più riprese. Buona tuttavia la tenuta del terreno di gioco dello stadio Elvi Zoccola di Soci. Castelnuovese che scende in campo per niente intimorita dal blasone degli avversari. Ospiti che fanno girare bene la palla e mantengono costantemente il controllo del gioco. Da segnalare una rete annullata a Zamboni per off-side e due occasioni su calcio di punizione: la prima con Dati che termina sul fondo, la seconda con Riccardo Corsi che impegna l’estremo difensore locale. Al 34° però è il Soci Casentino che va a segno. Calcio d’angolo dalla destra di Rubechini e colpo di testa vincente di Poponcini. Un gol che ricorda quello segnato dallo stesso Poponcini nella gara di andata lo scorso anno al Luca Quercioli. La prima frazione si chiude con i locali in vantaggio. Secondo tempo che inizia con qualche difficoltà per gli ospiti. Mister Bencivenni corre ai ripari e ridisegna la squadra inserendo forze fresche dalla panchina cercando di dare anche più pressione in attacco. La Castelnuovese riprende a macinare gioco collezionando anche una lunga serie di calci d’angolo. Da segnalare una conclusione di Grillo che tira forte di sinistro mandando la palla a fil di palo. Al 36° la rete del pareggio. L’azione nasce da un fallo laterale sulla destra per poi spostarsi a sinistra dove Sosa Ramirez serve Sangalli che si allarga e arriva al cross dal fondo, palla in mezzo dove sbuca la testa di Andrea Corsi che insacca con un movimento degno di un attaccante di razza. Il Soci Casentino accusa il colpo, si riversa in avanti cercando di ritrovare il vantaggio svanito ma lo fa in maniera disordinata. E così in pieno recupero arriva la rete del sorpasso. Micidiale ripartenza di Lanzi sulla sinistra che va via a due avversari, resiste anche ad un tentativo di fallo, giunto in prossimità dell’area avversaria allarga per Mugnai accorrente sulla destra, rasoiata vincente a filo d’erba e palla in rete. Seguono momenti concitati, ne fa le spese il mister amaranto Bencivenni allontanato dal campo anzitempo dal direttore di gara. Poi il fischio finale del signor Leonetti della sezione di Firenze che sancisce il successo della Castelnuovese. A fine gara il mister amaranto Bencivenni: “Nonostante la tanta pioggia il campo ha retto alla grande. Questo ci ha aiutato: abbiamo potuto giocare il nostro calcio e mantenere costantemente le redini del gioco. Purtroppo non riusciamo a finalizzare tutta questa mole di gioco. Il Soci è una squadra piena di grandi attaccanti e alla prima distrazione ci ha punito. Nel secondo tempo ho cercato di dare più spinta offensiva continuando a mantenere il controllo della gara. Alla fine abbiamo ottenuto una vittoria meritata soprattutto per il volume di gioco che abbiamo prodotto. La squadra continua a crescere. La difesa adesso ha trovato quell’equilibrio che non aveva nelle prime giornate. Spero adesso di riuscire a migliorare la fase realizzativa con il recupero della condizione dei due attaccanti Dati e Grillo. La classifica è migliorata molto nelle ultime due giornate ma cerchiamo di rimanere sempre con i piedi per terra perché questo è un campionato difficile e livellato”.
Domenica prossima si torna al Luca Quercioli per affrontare un’altra squadra dell’alto casentino: il Pratovecchio Stia oggi agguantato in classifica dalla squadra amaranto.

Condividi su Google Plus
    Commenta con Blogger
    Commenta con Facebook

0 commenti:

Posta un commento