Header Ads

Trecento nuotatori in piscina per festeggiare il Natale

La Chimera Nuoto mette in vasca trecento bambini e ragazzi per festeggiare il Natale. Ormai da dieci anni, con l'avvicinarsi delle festività natalizie la società aretina organizza un saggio che coinvolge tutti i nuotatori della scuola nuoto dai 3 ai 16 anni. L'appuntamento, in programma domenica 14 dicembre dalle 15.00 alle 18.30, rappresenta un vero e proprio momento di festa in cui l'intera Chimera Nuoto, dal presidente Massimo Coli ai singoli istruttori, si ritrova per chiudere la stagione e per scambiarsi gli auguri. Il saggio di Natale si svilupperà in parallelo nelle tre vasche del palazzetto del nuoto di Arezzo, con tutti i bambini e i ragazzi presenti che avranno l'occasione di dimostrare e di verificare quanto imparato nel corso delle lezioni della scuola nuoto. Se per i più piccoli il saggio rappresenterà una lezione conclusiva davanti alle loro famiglie, i più grandi potranno sfidarsi in vere e proprie gare ospitate dalla vasca grande. In queste sfide avranno modo di provare concretamente quanto appreso nel corso degli allenamenti, dalle partenze alle virate, mettendosi alla prova al fianco dei loro compagni e vivendo così le emozioni della pratica sportiva. «Il saggio di Natale è ormai un appuntamento ricorrente della nostra programmazione annuale - spiega il direttore sportivo Marco Magara. - Tutti i nuotatori saranno divisi per fasce d'età e vivranno un prezioso momento in cui esprimere le loro capacità acquatiche. Questa giornata rappresenta dunque una festa all'insegna dello sport che stimolerà i nostri allievi a mettersi in gioco e a migliorarsi in un bel confronto con i loro coetanei». Il tutto si svolgerà in un palazzetto del nuoto quanto mai natalizio, con luci e addobbi che richiameranno il clima di festa e con tutti gli istruttori vestiti con il cappello da Babbo Natale. Al termine della giornata, tutti gli allievi della scuola nuoto saranno premiati con una medaglia e con alcuni buoni validi per il nuoto libero o per le prossime attività della Chimera Nuoto. «Sarà un pomeriggio - aggiunge Magara, - in grado di regalare emozioni a tutti i presenti: ai bambini che disputeranno le loro prime gare, ai genitori che vedranno in azione i loro figli e agli istruttori che assisteranno ai progressi dei loro nuotatori. Questo saggio di Natale ha una forte dimensione sociale perché unirà dirigenti, tecnici, allievi e genitori, permettendo loro di passare una giornata di festa tutti insieme e di sentirsi parte dell'unica grande realtà della Chimera Nuoto».

Uffici Stampa EGV

Nessun commento

Powered by Blogger.