Header Ads

Bruschi San Giovanni Valdarno regola con autorità Cagliari


La Bruschi non sbaglia e rispecchia serenamente le previsioni della vigilia. La formazione di coach Franchini supera il fanalino di coda Surgical Virtus Cagliari con un netto 89-70. Partita mai in discussione, con le padrone di casa che azzannano subito l’incontro grazie a Miccio e De Pasquale chiudendo la prima frazione sul 27-14. Un margine ben amministrato nei restanti quarti, con la formazione sarda incapace di scendere sotto la doppia cifra di svantaggio. La formazione del patron Argirò strappa così altri due punti fondamentali per la rincorsa a un posto in Coppa Italia, salendo a quota 16 in classifica. 
SGV: Nativi, De Pasquale, Miccio, Olajide, Trehub
VCagliari: Zolfanelli, Lussu, Pellegrini Bettoli, Brunetti, Chrysanthidou
CRONACA – Parte subito forte la Bruschi, trovando con De Pasquale e Miccio l’8-4 iniziale. Le due si ripetono poco dopo, De Pasquale segna da due Miccio spara due triple e in un amen è 16-6 sul tabellone. Si sblocca anche Olajide (20-6), con le ospiti in netta difficoltà che si aggrappano a Favento e Chrysanthidou portandosi sul 27-14. Trama che non cambia, con Gregori e Bona che sigillano il 32-17 del primo quarto. Trehub da una parte e Brunetti dall’altra riaprono la contesa nel secondo periodo. Miccio e Bona continua a trovare la via del canestro, mentre le sarde si affidano alle conclusioni di Savatteri e Lussu, ricucendo sul 38-25. Botta e risposta De Pasquale Savatteri, ma sono i canestri di Favento e Lussu a riportare a meno dieci il margine tra le due formazioni. Nativi e Miccio ridanno ossigeno alla Bruschi (47-33), ma Cagliari non molla e con Savatteri e Zolfanelli rimane in scia sul 49-38. Dopo l’intervallo le padrone di casa riallungano immediatamente con Olajide e un’ottima De Pasquale protagoniste nello scrivere il 60-42. Nativi dall’arco timbra il più ventuno, con la Surgical che replica con i canestri di Zolfanelli e Chrysanthidou per il 65-50. La Bruschi è però in controllo e con qualche giro in lunetta archivia il terzo quarto sul 69-52. Olajide da sotto apre le danze nell’ultima frazione, seguita dalla penetrazione vincente di Nativi che scatena la rabbia della coach ospite che chiama subito minuto di sospensione. Al rientro Brunetti piazza due canestri in fila che riportano le ospiti a meno diciannove, ma Miccio e Bona rispondono per le rime e il contropiede di De Pasquale vale l’83-58 quando si entra negli ultimi cinque minuti di gioco. Il finale serve solo a decretare il punteggio ufficiale: la Bruschi s’impione 89-70. 
Bruschi Basket Galli San Giovanni Valdarno – Surgical Virtus Cagliari 89 – 70 (32-17, 49-38, 69-52, 89-70)
BRUSCHI BASKET GALLI SAN GIOVANNI VALDARNO: Parolai, Bona 12 (6/7 da 2), Sasso, De Pasquale* 18 (5/6, 2/3), Miccio* 17 (5/11, 2/5), Nativi* 11 (2/6, 1/1), Trehub* 8 (3/9, 0/1), Missanelli NE, Togliani 2 (0/1, 0/1), Olajide* 18 (9/12, 0/1), Gregori 3 (0/3, 1/1). Allenatore: Franchini A. Tiri da 2: 30/58 – Tiri da 3: 6/13 – Tiri Liberi: 11/11 – Rimbalzi: 45 8+37 (Trehub 11) – Assist: 11 (Nativi 5) – Palle Recuperate: 6 (Trehub 3) – Palle Perse: 7 (Nativi 3) 
SURGICAL VIRTUS CAGLIARI: Favento 10 (3/7, 0/4), Savatteri 14 (4/11 da 2), Zolfanelli* 15 (4/8, 2/5), Pala NE, Chrysanthidou* 7 (2/8, 1/2), Brunetti* 13 (6/12 da 2), Lussu* 6 (2/5 da 2), Podda 5 (2/3 da 2), Pilleri NE, Pellegrini Bettoli*. Allenatore: Ferrazzoli I. Tiri da 2: 23/58 – Tiri da 3: 3/14 – Tiri Liberi: 15/17 – Rimbalzi: 36 9+27 (Chrysanthidou 8) – Assist: 3 (Zolfanelli 1) – Palle Recuperate: 4 (Favento 2) – Palle Perse: 8 (Podda 3)
Arbitri: Bianchi L., Foschini M. 

Uff.Stampa Bruschi Bk Team-Polisportiva Galli

Nessun commento

Powered by Blogger.