Header Ads

Riscatto Bruschi San Giovanni Valdarno: espugnata Bolzano


La Bruschi riscatta la sconfitta subita nell’ultimo turno casalingo contro Brescia e passa con convinzione sul campo di Bolzano. Una sfida decisa nella prima frazione quando Miccio e compagne hanno messo in mostra la faccia migliore, chiudendo avanti 13-28. Un margine risultato poi fatale alle padrone di casa, arrivate solo a meno sei nel proseguo dell’incontro. Bene ancora una volta Slim, autrice di 19 punti a referto e sempre più inserita nei meccanismi della formazione di coach Franchini.
BOLZANO: Chiabotto, Kuijt, Bonvecchio, Marcello, Fabbriccini
SGV: Nativi, De Pasquale, Miccio, Slim, Olajide
Cronaca – Il botta e risposta tra Kuijt e De Pasquale apre la contesa tra le due formazioni. Slim e Olajide scavano subito il primo break sul 5-9, ma Fabbriccini risponde per le rime tenendo in scia le padrone di casa sul 9-12. La Bruschi ha però l’atteggiamento giusto e in un amen piazza l’allungo, con Slim e Miccio a firmare il 9-19. Gregori e Nativi s’iscrivono nel parziale, propiziato ulteriormente dal canestro di Miccio a segno per il 13-28 che archivia la prima frazione. Marcello e Hafner si mettono in evidenza in apertura di seconda frazione, ma è sempre la formazione di Franchini a dettare i ritmi, con Miccio e De Pasquale a timbrare il 17-36. Botta e risposta Chiabotto-Olajide, mentre è Valensin ad andare a bersaglio con il più venti ospite. Trama che non cambia con la Bruschi in controllo e al riposo è 26-43 sul tabellone di gioco. Dopo la pausa lunga, son però le locali a partire con il piede giusto e spinte da Fabbriccini e Chiabotto, piazzano un break di 11-1 che rimette in bilico la gara (37-44), obbligando coach Franchini all’immediato timeout. Miccio e De Pasquale ridanno la doppia cifra di margine (37-48), ma Kuijt e Bonvecchio tengono a galla Bolzano. Ultimo sussulto a firma di Bona con il terzo quarto che si chiude 42-52. Nell’ultimo periodo Bolzano ricomincia subito forte, con Hafner e Chiabotto a rispondere colpo su colpo ai canestri di Bona e Miccio, con il punteggio che segna 50-58 a sei minuti dal termine. Oljide timbra nuovamente la doppia cifra di scarto, Nativi fa 50-62 e obbliga così coach Pezzi al minuto di sospensione. Al rientro il copione non cambia: Bolzano sbatte contro l’ottima difesa ospite e così Slim puo’ mandare i titoli di coda. La Bruschi s’impone 52-66.
ACCIAIERIE VALBRUNA BOLZANO – BRUSCHI SAN GIOVANNI VALDARNO 52 66
Bolzano: Kuijt 12, Chiabotto 12, Fabbriccini 13, Bonvecchio 4, Marcello 2, Luppi ne, Garaffoni, Assentato ne, Hafner D. 9, Hafner M., Villarini ne. All.Pezzi
San Giovanni Valdarno: De Pasquale 7, Miccio 20, Nativi 6, Slim 19, Olajide 6, Bona 4, Sasso, Cecili ne, Togliani, Valensin 2, Gregori. All.Franchini

Uff.Stampa Bruschi Bk Team-Polisportiva Galli

Nessun commento

Powered by Blogger.