Header Ads

Uno scatenato Tosin fa il vuoto a Montevarchi


Prima splendido protagonista e poi straordinario vincitore per distacco, Riccardo Tosin ha firmato il 2° Trofeo Città di Montevarchi per élite e under 23 organizzato dalla Fracor International presenti 140 corridori. Altro dato significativo della corsa sulle strade della provincia di Arezzo la media generale che ha sfiorato i 45 chilometro orari nonostante il pomeriggio afoso e di gran caldo. Tosin si è reso protagonista di un’azione a lunga gittata assieme a Regnanti e Tonti con il gruppo che non granché a questo tentativo di fuga sempre più interessante e risultato alla fine decisivo. Negli ultimi chilometri quando la fatica iniziava a farsi sentire si staccava Regnanti atleta della Maltinti Lampadari Banca Cambiano e più avanti perdeva contatto anche Tonti. Da ricordare che a una decina di chilometri dall’arrivo di via Matteotti a Montevarchi nella zona di Caposelvi era previsto anche un tratto sterrato di circa 4 chilometri e dalla cui uscita al traguardo erano previsti circa 5 km. Tosin una volta rimasto da solo al comando proseguiva con una bella azione e ritmo sostenuto la sua impresa che andava a concludere tra gli applausi a braccia alzate per una vittoria strameritata. E per la squadra del vincitore anche la buona prestazione ed il quinto posto di Baseggio. Al posto d’onore Tonti autore anch’egli di una prestazione volitiva e generosa mentre era Guzzo a quasi tre minuti a vincere la volata del primo ristretto drappello di ulteriori inseguitori. Dei 140 partenti in 36 hanno terminato la gara. (antonio mannori)
ORDINE D’ARRIVO
1° Riccardo Tosin (General Store Essegibi-F.lli Curia) km 140 in 3h07’ media 44,920 km/h
2° Marco Tonti (Inemiliaromagna) a 2'05"
3° Federico Guzzo (Zalf Euromobil Désirée Fior) a 2'40"
4° Stefano Gandin (Zalf Euromobil Désirée Fior)
5° Matteo Baseggio (General Store Essegibi-F.lli Curia)
6° Giacomo Garavaglia (Work Service Marchiol Vega)
7° Riccardo Verza (Zalf Euromobil Désirée Fior)
8° Giovanni Bortoluzzi (Work Service Marchiol Vega)
9° Alex Tolio (Zalf Euromobil Désirée Fior)
10° Viacheslav Ivanov (Nazionale Russia)
SALA STAMPA – Il bilancio dei team
GENERAL STORE - Le "prime volte" - antico adagio vuole - sono sempre indimenticabili; certamente, Riccardo Tosin difficilmente scorderà le strade toscane dove, con un'azione degna di nota, si è imposto nel 2° Trofeo Città di Montevarchi conquistando, dopo l"oro" corale nella cronosquadre del Giro del Veneto, il suo primo, meritatissimo, successo personale. Il vicentino classe 1998, alla sua terza stagione con la General Store-Essegibi-F.lli Curia, nella sfida di 140 km per Elite e U23 andata in scena in provincia di Arezzo ha firmato un vero e proprio capolavoro, costruendolo pedalata dopo pedalata: a cominciare dall'avanscoperta sganciatasi dopo 30 km di gara - poi rivelatasi decisiva - in cui si è lanciato con altri tre atleti. A una decina di km dalla conclusione Tosin ha, poi, lasciato la compagnia anche dell'ultimo dei compagni di avventura, allungando il passo sull'ultima asperità altimetrica in programma e tirando, poi, dritto "full gas" sino all'arrivo, dove ha potuto festeggiare in perfetta solitudine e con oltre un minuto di vantaggio. Grazie al bellissimo risultato di Tosin, la General Store-Essegibi-F.lli Curia ha portato a quota dodici le "perle" del 2021. Da segnalare anche l'ottima performance di Baseggio, quinto e ancora una volta tra i migliori di giornata. "Nelle ultime quattro corse sono sempre andato in fuga e, oggi, è andata bene!" Ha detto un felicissimo Tosin. "Vincere la prima corsa? E' un'emozione che cercavo da tempo. Sono stati ripagati tutti gli sforzi fatti in questa stagione ed è una soddisfazione enorme. Quello appena passato è stato un anno particolare: tra l'emergenza sanitaria e l'infortunio al bacino patito al Giro d'Italia, ad agosto avevo finito la mia stagione. Adesso sto bene. La gamba, oggi, ha girato ottimamente da subito; non me l'aspettavo, ma ci speravo di farcela a vincere. E' stato bello, bellissimo. Io sono un uomo di squadra e se vince un mio compagno è come se vincessi io, ma poter alzare le braccia al cielo è stato straordinario!" "Tosin oggi ha fatto una corsa bellissima ed è andato molto forte, soprattutto nella parte finale," ha spiegato il ds Giorgio Furlan. "Meritava tantissimo di vincere, e siamo felicissimi che ce l'abbia fatta. Quella arrivata oggi è una grande soddisfazione per lui e una grande gioia per noi! L'anno scorso è stato sfortunato, adesso possiamo dire che si sia ripreso un qualcosa che gli era stato tolto dalla sorte. Lui è un attaccante ed è sempre in fuga; oggi l'ha sfruttata al meglio e ha colto un risultato di cui andare veramente fieri!" Domani la General Store-Essegibi-F.lli Curia chiuderà questo week-end ad Acqui Terme (Al) e al 1° Memorial Claudia (Trofeo Granmonferrato), dove si schiereranno al via Rocchetta, Vignato, Martini, Palomba, Pozza e Visintainer.
INEMILIAROMAGNA CYCLING TEAM - Ancora una volta sul podio un atleta di #inEmiliaRomagna Cycling Team, formazione ciclistica U23 nata nell’ambito del progetto di sport e marketing territoriale avviato nel 2019, promosso da APT Servizi Emilia Romagna e Consorzio Terrabici. Sabato 21 agosto al 2° Trofeo Città di Montevarchi (Ar) a conquistare il 2° posto è stato Marco Tonti, 19enne di Coriano (Rn) al secondo anno tra gli U23 (classe 2001). Per Tonti è il primo podio nella categoria, dopo l’incoraggiante 10° posto ottenuto poco più di un mese fa nelle Marche, a Montegranaro. Si tratta del 10° podio stagionale per #inEmiliaRomagna Cycling Team, una delle sorprese del 2021 per la continuità dei risultati e per aver mostrato di poter competere per le prime posizioni con tutti i suoi componenti: Tonti è infatti il 7° atleta del team emiliano-romagnolo ad essersi piazzato almeno una volta tra i primi cinque nel 2021.
CRONACA - La fuga decisiva è partita quasi a metà gara, dopo 65 dei 140 km in programma. Tra i quattro di testa anche Marco Tonti, che è stato sempre nel vivo dell'azione fino a essere l’ultimo a resistere a Riccardo Tosin, (Team General Store Essegibi Flli.Curia), con cui ha fatto coppia al comando fino a 15 km dalla conclusione. Ai -10 km Marco Tonti non ha retto il ritmo di Tosin, che è andato meritatamente a vincere a quasi 45 km/h di media, ma è riuscito comunque a mantenere con caparbietà una straordinaria 2° posizione, davanti a Federico Guzzo (Zalf Euromobil Désirée Fior) che ha regolato il drappello degli immediati inseguitori di cui faceva parte anche il faentino Manuele Tarozzi, nonostante una foratura nel finale. Domenica 22 agosto #inEmiliaRomagna Cycling Team è in gara di nuovo in Toscana, al Giro del Casentino, con l’obiettivo di confermarsi tra le squadre più forti in questo 2021 che ha già portato in dote anche 5 vittorie.

Nessun commento

Powered by Blogger.