Header Ads

Le atlete della Ginnastica Petrarca volano alla Zona Tecnica Interregionale


Sei medaglie e otto qualificazioni per la Zona Tecnica Interregionale per la Ginnastica Petrarca. La società aretina è tornata in pedana a Viareggio per la seconda e ultima prova dei Campionati Individuali Regionali di ginnastica ritmica con cinque giovani atlete che, allenate da Benedetta Moroni con il coordinamento di Federica Peloso, hanno ben figurato nel confronto con coetanee di tutta la regione e sono riuscite a centrare il pass per la seconda fase. L’obiettivo, infatti, era di ottenere l’accesso ai campionati Interregionali da cui emergeranno le migliori ginnaste della penisola che potranno poi contendersi il titolo italiano alle successive finali nazionali. Una gara dalle forti emozioni ha visto per protagonista Viola Crippa del 2006 che si è messa alla prova nella categoria Junior3 dell’impegnativo Campionato Individuale Gold di Categoria che richiedeva l’esecuzione di un programma completo di quattro esercizi. L’atleta ha aperto con qualche titubanza al cerchio ma è poi risultata tra le migliori a palla e clavette con cui è balzata al comando della classifica provvisoria, per poi scendere al terzo posto a causa di alcune incertezze al nastro: questo buon piazzamento, comunque, è valso la qualificazione agli Interregionali in programma il 23 e 24 ottobre a Chieti. Particolari soddisfazioni sono arrivate anche dai Campionati Individuali di Specialità dove ogni ginnasta è stata chiamata ad effettuare esercizi con due attrezzi e dove la Ginnastica Petrarca ha meritato tre argenti e due bronzi. Elena Petruccioli del 2008 si è piazzata seconda al cerchio ed è poi arrivata quarta al nastro tra le Junior1 dove era presente anche la sua coetanea Anna Batistini che ha colto il secondo posto alla palla e il sesto alle clavette: le due ragazze hanno meritato l’accesso agli Interregionali con tutti gli attrezzi in cui si sono misurate. Due podi sono stati raggiunti tra le Junior2-3 da Margherita Marzorati del 2006 con i bronzi al cerchio e alle clavette che sono valsi il doppio accesso alla seconda fase, mentre a chiudere la squadra aretina è stata Alice Parisi del 2005 con il secondo posto alla fune tra le Senior e il conseguente pass per gli Interregionali che saranno il 9 e il 10 ottobre a Ortona (Ch). «L’accesso alla Zona Tecnica Interregionale rappresentava il primo obiettivo delle nostre atlete - commenta Peloso, - perché permetterà di misurarsi in un campionato impegnativo e selettivo contro coetanee di tutta Italia. Le due prove dei campionati toscani, intanto, ci hanno permesso di vivere belle soddisfazioni, evidenziando importanti miglioramenti delle nostre ginnaste che sono riuscite a ben figurare nei diversi esercizi e a rientrare tra le migliori della regione. Questa crescita è possibile anche in virtù delle proficue collaborazioni con altre società italiane come la Cec Livorno da cui proviene Parisi e la Virtus Giussano da cui provengono Marzorati e Crippa, con cui portiamo avanti un lavoro in sinergia rispettivamente con le tecniche Claudia Carlesi e Laura Solari».

Uffici Stampa EGV

Nessun commento

Powered by Blogger.