Header Ads

L'Amen SBA ci prova ma non riesce a sbancare Siena


I padroni di casa ribaltano l'inerzia della gara nella seconda parte
Acea Virtus Siena-Amen Scuola Basket Arezzo 76-69
Parziali: 16-12; 25-30; 51-45
Acea: Bartoletti 13, Cannoni ne, Calvellini ne, Avdiu ne, Bianchi, Olleia 16, Lenardon 6, Nepi 21, Bruno 6, Zambonin 14, Braccagni, Costantini ne. All. Spinello
Amen: Brandini 13, Ghini 7, Cutini 18, Maghelli ne, Rossi 14, Cresti 7, Calzini ne, Ndaw 2, Castelli 2, Giommetti 6, Provenzal. All. Evangelisti.
Non basta una buona prestazione all'Amen per riuscire a passare sul parquet dell'Acea Virtus Siena. Gli amaranto pagano una seconda parte di gara dove hanno concesso 51 punti agli avversari che infliggono così la prima sconfitta esterna alla SBA. Primo quarto equilibrato dove solo alcune palle perse di troppo in casa aretina permettono alla Virtus di chiudere avanti sul 16-12, tra la'ltro coach Evangelisti deve fare i conti anche con una piccola distorsione alla caviglia che limita Cutini. Nel secondo parziale il momento migliore dell'Amen, che concede pochissimo in difesa ed in attacco riesce a superare gli avversari andando al riposo lungo sul 30-25, un parziale che non rende giustizia per quanto visto in campo dove i ragazzi di coach Evangelisti non sono riusciti ad allungare a causa degli errori dalla lunetta del tiro libero. Al rientro in campo la partita diventa più maschia, l'Acea aumenta la propria intensità mettendo in difficoltà la difesa aretina che subisce le iniziative di Nepi. Dopo il 51-45 del 30', i senesi provano l'allungo fino al +10 sul 61 a 51. Messa con le spalle al muro l'Amen si rifa di nuovo sotto ma le energie spese si esauriscono nel minuto finale quando con due difese consecutive senza subire canestro la Virtus chiude la gara. Il punteggio finale di 76-69 premia la squadra di casa, capace di imbrigliare il gioco amaranto nel momento decisivo del match. Tre i giocatori aretini in doppia cifra con top scorer Cutini autore di 18 punto, spalleggiato da Rossi 14 e Brandini 13. Sabato prossimo l'Amen tornerà al Palasport Estra "Mario D'Agata" contro un altro avversario di prima fascia ovvero il Solettificio Manetti Castelfiorentino castigatore della Sibe Prato in questo ultimo turno di campionato.

Ufficio Stampa
Amen Scuola Basket Arezzo

Nessun commento

Powered by Blogger.