Header Ads

Terranuova Traiana - presentazione 2a di Eccellenza Terranuova Traiana vs. Firenze Ovest domenica 3 ottobre


Debutto stagionale di fronte al pubblico amico del Mario Matteini per il Terranuova Traiana che per la seconda di Eccellenza riceverà domani, con inizio alle 15, il Firenze Ovest. Dopo la sconfitta di misura al debutto nel derby valdarnese con il Figline, il team di Simone Calori è atteso al riscatto in termini di risultato contro un avversario reduce dall’1-1 interno contro il Porta Romana, ottenuto nel finale grazie ad un rigore trasformato da Duccio Berti che al 40’ della ripresa realizzava la massima punizione concessa per un fallo in area dell’estremo ospite su Maccagnola. Derby fiorentino sbloccato poco prima dell’ora di gioco da una rovesciata al fulmicotone di Corsi. Tra i biancorossi rientrerà Lorenzo Neri assente al Del Buffa per squalifica, mentre sarà ancora indisponibile Alessandro Bega che sconterà la seconda ed ultima giornata di stop rimediata in seguito all’espulsione nella semifinale playoff persa 3-1 in casa d.t.s. contro la Fortis Juventus lo scorso 13 giugno. Sarà a disposizione Christian Farini (difensore, classe 2002) prelevato in settimana dal Follonica Gavorrano. Nell’Ovest ben due portieri indisponibili per mister Marco Guidi: Stefano Carli (classe 1995) e Stefano Scrò (‘95) entrambi con problemi muscolari e assenti per circa un mese, che hanno costretto il d.g. Mattia Duradoni a tesserare Andrea De Carlo (2000), cresciuto nelle giovanili dell’Empoli, ex Ponsacco e Real Forte Querceta, nella scorsa stagione con il Delta Porto Tolle, 37 presenze in tre campionati di Serie D. Al Matteini dirigerà l’incontro Vincenzo Marra di Agropoli, che si avvarrà della collaborazione degli assistenti di linea Samuele Michele Scellato di Prato e Filippo Ferretti di Pistoia. Marra, sezione AIA “Antonio Mandia” di Agropoli (Salerno), originario di Gioi Cilento (piccolo paesino situato tra le colline del Cilento, nel cuore del parco nazionale del Cilento e Vallo di Diano), nell’estate 2018 è stato promosso dal CRA (Comitato Regionale Arbitri) alla CAI (Categoria Arbitri Interregionale). Sarà alla quarta direzione stagionale, dopo aver fatto una gara di Serie C femminile e due di Eccellenza maschile: una in Lazio ed una in Umbria Per chi non potrà essere presente in riva al Ciuffenna, aggiornamenti flash in diretta su Radio Emme nel corso del programma Pomeriggio Smash in onda a partire dalle 14.50 sulle frequenze FM 96.8, 100.1, 100.4, in streaming sul sito web radioemme.it oppure sulla APP Radio Emme. Ultimo precedente lo scorso 2 giugno quando Terranuova Traiana e Firenze Ovest si affrontarono al Matteini nell’ottava e penultima giornata del girone B di Eccellenza a 9 squadre. I biancorossi si imposero 3-1 ma a passare in vantaggio furono i fiorentini nel primo tempo con Lombardi, poi in avvio di ripresa prima Cioce, poi Taflaj e Vestri ribaltarono le sorti del match, consegnando matematicamente e con 90’ di anticipo al club del presidente Mauro Vannelli i playoff di Eccellenza per la prima volta nella storia terranuovese. Nella stagione 2018-2019, il 23 settembre 2018 i valdarnesi si arresero a Firenze al gol di Milanesi alla mezz’ora della ripresa. Al ritorno, il 20 gennaio 2019, il Terranuova Traiana si impose di misura grazie ad un gran gol di Alessandro Francini al 97’. Terranuova Traiana-Firenze Ovest fu anche la prima gara giocata ad inizio 2018: si imposero i fiorentini 2-1 grazie ad un autogol in avvio di Carnicci, il raddoppio di Manzani a metà ripresa e la rete di Gualdani nel finale. Partita maledettamente condizionata dall’autogol subito in avvio, ma soprattutto da due gol annullati e un rigore negato. Nel retour-match al Paoli netto 3-0 per il Firenze Ovest che all’ultima di campionato passò grazie a tre gol in 5 minuti a cavallo della mezz’ora del secondo tempo di Thiam, Fusco e Fathou. Vittoria che non servì ai fiorentini per andare ai playoff in virtù dello scontro diretto negativo contro il Pontassieve, sconfitta che condannò i valdarnesi al play out da peggio classifica, poi fortunatamente vinto in trasferta con il Palazzolo. In precedenza, sempre a livello di Promozione, due vittorie a testa. Stagione 2010-2011. Ovest che si impone 3-1 in Valdarno, l’allora Terranuovese che espugna 3-2 lo stadio di Brozzi alla quarta di ritorno: per i biancorossi sarà una vittoria di Pirro, l’ultima delle 4 ottenute in quel disastrato torneo chiuso all’ultimo posto con 20 punti e la retrocessione in Prima categoria. Il primo incrocio risale al campionato di Promozione girone B stagione 2009-2010: torneo che vide i biancorossi salvarsi dopo i playout sulla Castiglionese grazie alla migliore posizione al termine della stagione regolare dopo un 2-0 interno per parte. Finì con una vittoria casalinga a testa: Terranuovese vittoriosa 3-2, Ovest che restituì con gli interessi la pariglia al ritorno per 3-0. In totale fanno 5 vittorie Firenze Ovest e 4 Terranuova, 17 gol dei rossoblù e 12 dei biancorossi. Polisportiva Firenze Ovest che nasce nel 1972 dalla fusione tra Rapid Peretola, Brozzi Calligaris e Polisportiva Novoli, passando dal campo sportivo di Peretola a quello di Brozzi: l’attuale Giuseppe Paoli di via Lombardia. Il club di via della stazione delle Cascine ha militato per 10 stagioni consecutive in Eccellenza tra il 1991 e il 2002, subendo poi due retrocessioni di fila. Massimo campionato dilettantistico a livello regionale ritrovato nel 2015 per una sola stagione, chiusa ai play-out con il 2-2 dts sul campo della Sestese che costò la retrocessione per la peggiore posizione in classifica nella stagione regolare. Poi 4 tornei di Promozione e di nuovo Eccellenza grazie alla vittoria del campionato 2019-2020 chiuso al primo posto a pari merito con la Chiantigiana con 50 punti in 25 giornate. Nel torneo sprint della scorsa primavera i rossoblù guidati prima da Rosario Carubia e poi da Luca Nencioli hanno chiuso al nono ed ultimo posto con un sol punto (pareggio 0-0 in casa contro la Colligiana alla sesta) in 8 giornate, 6 gol fatti e 17 subiti. Una gara da prendere con le molle per Sacconi e soci, ma assolutamente da non fallire.

Francesco Pianigiani addetto stampa ASD Terranuova Traiana

Nessun commento

Powered by Blogger.