Header Ads

Immeritata sconfitta amaranto


Castelnuovese Beni, Forni, Sosa Ramirez, Garramone (39° st Sensini), Ghezzi, Mannozzi, Martucci, Mesina, Hoxha (30° st Artini), Autiero, Boci (31° st Bessala) A disposizione: Benci, Benucci, Baldi, Cortesi, Liuzi Allenatore: Gianmarco Malisan
San Quirico Borghi, Galli, Guidotti, Romanini, Roncucci, Cerbone, Seghedoni (20° st Favilli), Pasquini, Machetti (35° st Diallo), Bianconi (25° st Provenzano), Capogna (1° st Cerbone) A disposizione: Tafarella, Franchetti, Sani,Fabbro, Ciribello Allenatore: Enrico Testini
Arbitro: Amedeo Leonetti della sezione di Firenze Assistenti: Daniele Vicari e Nicola Lazzareschi entrambi della sezione di Lucca
Marcatore: 20° pt Machetti (SQ)
Ammoniti: 36° pt Hoxha (C), 25° st Martucci (C)
Angoli: 8-2 per il San Quirico
Recupero: 2′ (primo tempo), 5′ (secondo tempo)
Castelnuovese sconfitta immeritatamente al Luca Quercioli dalla capolista San Quirico, compagine rocciosa e molto cinica. Amaranto al via con una squadra ancora più giovane del solito, con 9 quote in campo e 6 in panchina tra le quali da segnalare Baldi Lorenzo addirittura nato nel 2005. Partita che inizia con un buon ritmo, con la Castelnuovesse che si fa preferire sul piano del palleggio, mentre il S. Quirico riesce comunque a creare qualche grattacapo alla retroguardia di casa, spesso costretta a rifugiarsi in calcio d’angolo. Al 9° minuto il S. Quirico va a segno ma le rete viene annullata per off-side. Al 15° cross dalla destra, controllo volante e conclusione di Bianconi che termina alta sopra la traversa Al 17° bella triangolazione Autiero-Boci, la difesa ospite riesce a chiudere un attimo prima del tiro. Al 20° veloce azione giallo-rossa, chiude Sosa Ramirez in angolo rischiando anche qualcosa. Dalla bandierina arriva una palla in area, Machetti salta più in alto di tutti e mette in rete di testa. Al 22° palla in profondità per Boci, tiro in corsa che esce a lato. Al 28° Autiero scalda le mani a Borghi con un calcio di punizione dal limite. Al 39° è il S. Quirico che ha una punizione dal limite, il tiro di Pasquini viene ribattuto dalla barriera. Al 40° la Castelnuovese reclama un penalty per una probabile deviazione con una mano di un difensore ospite su un cross dalla sinistra. Al 42° Martucci si libera di un avversario e prova la conclusione dal vertice sinistro dell’area: conclusione parata da Borghi. Un minuto dopo è ancora Martucci che semina il panico in area giallo-rossa, conclusione sul secondo palo, palla che esce di poco. Nei minuti di recupero Machetti prova ad inserirsi su un retropassaggio della difesa di casa, rimpallo Beni-Machetti la palla esce sul fondo. Il primo tempo si chiude con il punteggio di 0-1. Il secondo tempo vede un costante predominio territoriale della Castelnuovese che però non riesce a finalizzare la grande mole di gioco prodotta. All’8° Martucci supera un avversario e mette in area una palla interessante che però esce lunga sul fondo. All’11° Borghi frana su Boci in area ospite, inutili le proteste dei giocatori di casa. Al 15° ancora proteste amaranto. Hoxha va giù in area, il direttore di gara fa cenno di proseguire. Al 17° punizione dal limite per la Castelnuovese. Il tiro di capitan Autiero viene respinto da Borghi di pugno. Al 22° pericolosa ripartenza Bianconi-Machetti, conclusione che esce alta sopra la traversa. Da qui fino alla fine è un monologo della squadra amaranto che si conclude con 10 minuti di furibondo assedio finale. Il S. Quirico si difende con le unghie e con i denti e alla fine riesce, pur con grande sofferenza, a portarsi a casa l’intera posta. Il S. Quirico può festeggiare il primo posto, adesso in solitudine, la Castelnuovese rimane in fondo alla classifica anche se, tutta questa differenza tra le due squadre non si è vista se non nel cinismo e nell’esperienza decisamente a favore della compagine della val d’Orcia. Domenica prossima trasferta in casa del Cortona Camucia Calcio

USD Castelnuovese 1926

Nessun commento

Powered by Blogger.